domenica 19 agosto 2012


La partita inaugurale della stagione, Toulouse - Castres non deluso gli appassionati di rugby francesi. Il primo tempo è stato caratterizzato dai calci piazzati, del sudafricano Cockott per gli ospiti, per i campioni in carica di Beauxis, apparso altresì incerto in cabina di regia. A parte un paio di break da parte di McAllister, non ci sono state molte emozioni, il gran caldo e il tatticismo hanno prevalso.
La partita si è animata nel secondo tempo, un paio di scazzottate in mischia e di spintoni hanno contribuito a scaldare gli animi hanno spinto l'ottimo Romain Poite ad avvertire i capitani. Al 10' il mediano di mischia del Castres, Cockott, ha messo a segno una meta fantastica con un'azione in solitario. Alla ripresa del gioco a fare le spese dell'avvertimento dell'arbitro è stato Bruilhou, con un meritatissimo giallo per aver placcato un avversario in aria. Ma la superiorità numerica non è durata molto, al 16' infatti anche il Castres è rimasto temporaneamente in 14 per un placcaggio alto, mandato a riflettere  Bernard.
La partita è stata decisa a dieci minuti dalla fine quando il funambolico Matanavou ha portato la palla in meta, McAllister ha mancato la conversione, 23-22, rimasto fino alla fine nonostante un nuovo giallo abbia lasciato i padroni di casa  a soffrire fino all'ultimo, agganciati a un punticino di vantaggio.
Il Castres esce a testa alta dall'incontro contro i pluricampioni e ha dimostrato che anche quest'anno potrà levarsi qualche soddisfazione, soprattutto grazie ad un'ottima intesa fra i propri mediani di mischia e d'apertura, i sudafricani Claassen e Cockott (autore di tutti i punti per i bianchi).
Il Tolouse ha meritato la vittoria, grazie soprattutto ad una prima linea impressionante tutta marcata emisfero sud: Steenkamp, Botha, Johnson.

A Perpignan il Toulon ha conquistato una vittoria di classe senza soffrire troppo. Nessuna meta durante l'incontro e tabellone dominato dai calciatori anglosassoni, il veterano Johnny Wilkinson per la multinazionale rossonera ed il gallese James Hook per i padroni di casa.
Perpignan ha dimostrato di non temere i ben più titolati ospiti ed ha mostrato sprazzi di gioco aperto e fluido, ma non ha approfittato della superiorità numerica ottenuta al 29' del primo tempo per un giallo a David Smith. Alla fine dello show dei calci piazzati e dei drop, si impongono gli ospiti per 21 a 15.
Dal Toulon ci si aspetta di più, ma l'avere un gran numero di talenti non significa essere una squadra vincente, trovare l'amalgama tra tanti campioni sarà, come al solito, il compito più difficile.

I risultati delle altre partite:

SU AGEN 20 - 24 RACING MÉTRO 92
Meta per l'Agen: 15'  R. Skeate
Mirco Bergamasco entrato al 18'per il Racing

AVIRON BAYONNAIS 6 - 13 ASM CLERMONT
Meta per il Clermont: 41'  J. Buttin
Morgan Parra autore dei punti per gli ospiti rimasti in 13 contro 15


BIARRITZ OLYMPIQUE 35 - 10 MONT-DE-MARSAN
Mete per il BO:  9'  D. Traille, 13'  I. Balshaw, 65'  W. Lauret  82'  B. Baby
Meta per il Mont de Marsan: 76'  A. Ricaud

UNION BORDEAUX-BÈGLES 28 - 29 GRENOBLE
Mete per l'UBB:  32'  H. Adams, 42'  A. Toetu, 81'  B. Connor
Mete per il Grenoble:  12'  K. Mutapcic  13'  R. Jahouer

STADE FRANÇAIS 32 - 16 MONTPELLIER HÉRAULT RUGBY
Mete per lo Stade: 50'  P. Warwick, 76'  R. Bonfils
Meta per il Montpellier:  71'  V. Pelo
Per lo Stade Sergio Parisse al 48'

USAP 15 - 21 RUGBY CLUB TOULONNAIS

STADE TOULOUSAIN 23 - 22 CASTRES OLYMPIQUE
Meta per lo Stade:  72'  T. Matanavou
Meta per il Castres: 53'  R. Kockott

Una menzione finale per le nuove regole introdotto quest'anno, decisamente positiva la regola che permette all'arbitro di accordare una mischia alla squadra avversaria se la palla non viene giocata entro 5 secondi da quando è a disposizione dopo una ruck. Rende il gioco decisamente più veloce. Positiva anche la riduzione delle chiamate in mischia da 4 a 3, non più la pausa: Flexion, Touchè, Jeu!.
Sui 90 secondi per calciare la trasformazione non mi pronuncio, non ne ho ancora visto i possibili vantaggi/svantaggi.
Scrito da Diego Ghirardi Il 8/19/2012 09:01:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog