giovedì 6 settembre 2012


Robbie Deans ha effettuato alcuni cambi per la cruciale partita del Rugby Championship contro il Sud Africa di Sabato prossimo a Perth alle 18:35 ora locale (12:35 in Italia)
L'infortunato Drew Mitchell ha provocato una mini-rivoluzione tra i backs, al suo posto debutto all'ala del talento dei Queensland Reds Dom Shipperley, Adam Ashley-Cooper è stato spostato al centro al posto di Rob Horne e la posizione di estremo è passata al rientrante Kurtley Beale, è atteso al riscatto dopo la pessima prestazione nel primo incontro di Championship a Sydney.
Cambio nella posizione cruciale di terza linea centro, con il veterano Radike Samo titolare e Scott Higginbotham inizialmente in panchina.
Confermato Quade Cooper all'apertura, sperando metta in scena una delle sue migliori prestazioni.
Stephen Moore che avrebbe potuto raggiunge il record per il tallonatore con più caps per i wallaby, superando le 72 presenze di Jeremy Paul, si è infortunato in allenamento e ha dovuto lasciare il posto a Tatafu Polota Nau. In panchina richiamato Saia Fainga'a.

Per il Sud Africa cambio nella posizione di mediano di mischia, dove il numero nove degli Sharks Ruan Pienaar sostituisce il versatile Francois Hougaard, spostato all'ala al posto di Lwazi Mvovo, che si accomoderà inizialmente in panchina. Decisione che ha scatenato diverse polemiche in Sud Africa.
Cambio anche per la maglia numero 8, dove Duane Vermeulen sostituisce Willem Alberts, spostato a terza linea esterna, fuori dai 15 Jacques Potgieter.
Altro cambio in seconda linea, dove Juandre Kruger prende il posto di Andries Bekker. Invariata la prima linea.

L'Australia è costretta a vincere e convincere se vuole salvare la panchina di Robbie Deans, ma dopo il pareggio raggiunto in extremis in Argentina, i bocks non si possono permettere di mal figurare. Ci si può aspettare un battaglia tra le prime linee con la possibilità di vedere qualche pregievole delle ali.
I wallabies hanno chiesto l'aiuto dell'ex coach dei Sydney Swans (football australiano) per contrastare i lunghi calci dei sudafricani, veri e propri maestri del gioco al piede.

Pronostico: partita brutta, Australia di 7 punti

Le formazioni:

Australia

15 Kurtley Beale
14 Dominic Shipperley
13 Adam Ashley-Cooper
12 Berrick Barnes
11 Digby Ioane
10 Quade Cooper
9 Will Genia (c)
8 Radike Samo
7 Michael Hooper
6 Dave Dennis
5 Nathan Sharpe
4 Sitaleki Timani
3 Ben Alexander
2 Tatafu Polota Nau
1 Benn Robinson

Riserve:  Saia Fainga'a , James Slipper, Scott Higginbotham, Liam Gill, Nick Phipps, Mike Harris, Anthony Fainga'a


Sud Africa

15 Zane Kirchner
14 Bryan Habana
13 Jean de Villiers (c)
12 François Steyn
11 Francois Hougaard
10 Morné Steyn
9 Ruan Pienaar
8 Duane Vermeulen
7 Willem Alberts
6 Marcell Coetzee
5 Juandre Kruger
4 Eben Etzebeth
3 Jannie du Plessis
2 Adriaan Strauss
1 Tendai Mtawarira

Riserve: Tiaan Liebenberg, Patric Cilliers, Flip van der Merwe, Francois Louw, Johan Goosen, Patrick Lambie, Lwazi Mvovo


Scrito da Diego Ghirardi Il 9/06/2012 02:35:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog