martedì 4 settembre 2012

Scontro al vertice della classifica tra Biarritz e Stade Toulousain, baschi campioni in carica della European Challenge Cup, Toulouse campione di Francia.
Ottime condizioni del terreno di gioco, giornata soleggiata e non troppo calda, perfetta per giocare a rugby.
Al terzo minuto in vantaggio gli ospiti su piazzato di Lionel Beauxis, apertura dallo sguardo dell'appena capitato per caso.
Padroni di casa pareggiano al 5' grazie a un potente piazzato da metà campo del giovane Jean-Pasqual, classe 1991.
Ancora puniti gli ospiti al 9' per aver fatto collassare ma maul, e vantaggio per il Biarritz dal piede di Barraque, che centra facilmente i pali da 25 metri.
Fallo in mischia del Biarritz al 15, ma il calcio di Beauxis è terribile ed esce alla sinistra dei pali. Ottima occasione per lo Stade poco dopo, Clerc fugge sulla sinistra e ottiene una touche ai 5 metri, la batte veloce per l'australiano Burges che va a schiacciare in meta, ma l'arbitro fa ripetere la rimessa perché battuta troppo avanti, sulla ripetizione, Biarritz si salva sulla linea.
Sbaglia ancora Beauxis al 21' da posizione defilata sulla sinistra. Al 24' ancora un'occasione per l'apertura dello Stade, oggi in maglia bianca, ma il suo calcio è ancora inguardabile ed esce questa volta alla destra dei pali. Se McAllister fosse in panchina, non ci si sorprenderebbe di un imminente cambio, ma l'apertura neozelandese non è partito per Biarritz.
Al 28' ottima combinazione tra il gallese Aled Brew e Damien Traille buca la difesa dello Stade e il Biarritz va a segnare le prima meta dell'incontro, conversione di Barraque e padroni in casa avanti di 10 punti.
Ancora fallo in mischia del Biarritz al 32' e Beauxis questa volta non sbaglia, gli fa eco Barraque al 35', ancora su piazzato: 16 - 6, che è anche il risultato parziale del primo tempo.
Il dominio territoriale di Toulouse non frutta punti, soprattutto per colpa dell'imprecisione di Beauxis dalla piazzola, Padroni dicasa meritatamente in avanti.
Primo errore dell'apertura del Biarritz a 2' della ripresa da posizione favorevole, pali stregati da questo lato del campo?
Ennesimo fallo in mischia del Biarritz e giallo per il pilone sudafricano Blaauw, che ha forse scambiato qualche carineria in afrikaans con il dirimpettai Steenkamp e Botha. Superiorità numerica cruciale per i campioni in carica che inizia con un preciso piazzato di Beauxis dalla stessa posizione dove aveva segnato il primo piazzato Barraque.
Difesa ottima dei baschi e Toulouse non riesce a passare nonostante l'uomo in più.
Beauxis sbaglia il suo quarto calcio al 13' ancora da posizione favorevole, vi si aggiunge un drop sbaglia to al 10', bottino delle occasioni perdute si fa sempre più pesante per l'apertura francese.
Al 16' Beauxis finalmente a segno per Toulouse, al quale però risponde subito Barraque, 19 - 12.
Al 27' sono ancora i padroni di casa su piazzato a passare, ancora Barraque preciso al piede.
Meta allo scadere per l'ala Vincent Clerc, Beauxis sbaglia ancora e così compromette la possibile rimonta dei campioni in carica.
Il Biarritz resiste gli ultimi 2 minuti di gioco per rimanere meritatamente a punteggio pieno in classifica.
Il Biarritz ha dimostrato una solida difesa che non ha lasciato spazio ai backs del Toulouse, spesso costretti ad improvvisare e, conseguentemente, a sbagliare. Facile dire che con un calciatore più preciso del spaesato Beauxis, Toulouse avrebbe potuto portare a casa la vittoria, ma, visto il gioco espresso, il risultato è più che giusto.
Scrito da Diego Ghirardi Il 9/04/2012 11:02:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog