lunedì 17 settembre 2012

Continua la serie di vittorie del Tolone nel Top14 grazie ad un successo esterno a Montpellier. Ma la sorpresa della giornata sono le sconfitte di Tolosa e Biarritz che permettono al Clermont di salire in solitario al secondo posto.
Montpellier Hérault Rugby - Rugby Club Toulonnais 25 - 32 : il Tolone ha sigillato la propria vittoria esterna a Montpellier grazie a 22 punti di Fred Michalak in gran forma dopo la stagione agli Sharks in Super Rugby e a due mete, una di Gunther e una di van Niekerk. Per i padroni di casa del Montpellier ottima gara del mediano d'apertura Francois Trinh-Duc autore di un piazzato e di una meta, anche in meta, per due volte il tallonatore EJ van Vuuren.


Union Bordeaux-Bègles - Stade Français 30 - 22: la squadra di capitan Parisse continua a faticare in quest'vvio di campionato e non riesce ad aggiudicarsi nemmeno il bonus point contro un UBB guidato da un Camille Lopez in ottima forma, autore di quattro piazzati e di un drop.

SU Agen - Grenoble 32 - 26: prima vittoria per gli aquitani a scapito del sorprendente Grenoble in grado comunque di assicurarsi un punto bonus. Due mete per l'ala di origine fijiana Saimoni Vaka e la precisione al piede del sudafricano Conrad Barnard permettono ai padroni di casa di vincere nonostante l'aver giocato in inferiorità numerica 13 contro 14 per otto minuti nel secondo tempo. Per gli ospiti in meta il sudafricano Rudolf Coetzee e l'australiano Henry Vanderglas.

Aviron Bayonnais - Racing Métro 18 - 25: prima vittoria esterna per i parigini grazie ad una meta della seconda linea Francois Van der merwe dopo uno show dei calciatori delle due sqadre, Potgeiter per i padroni di casa, Germain per gli ospiti. In panchina e non subentrato l'azzurro Mirco Bergamasco.

Castres Olympique - Biarritz Olympique 28 - 13: il Castres mette fine all'imbattibilità del Biarritz grazie soprattutto all'ottima prova del mediano di mischia Rory Kockott. Il sudafricano subentra a Teulet al sesto della ripresa e segna tre piazzati ed una meta che converte lui stesso, la sua prova da man of the match viene rovinata da un fallo tattico al 37' della ripresa che gli costa un giallo. Castres finisce in 13 per un giallo al pilone neozelandese Saimone Taumoepeau.
Per gli ospiti ottima prova dell'apertura Julien Peyrelongue, autore di una meta, di un piazzato e di una conversione.

Mont-de-Marsan - ASM Clermont 6 - 14: il Clermont sconfigge il fanalino di coda Mont de Marsan in una gara non entusiasmante decisa dal fijiano Napolioni Nalaga a tre minuti dal termine, quando le squadre erano sul 6 - 9. Il Mont de Marsan non è riuscito neppure questa volta ad aggiudicarsi nemmeno un punto, zero punti in cinque gare.

USAP - Stade Toulousain 34 - 20: la sorpresa della quinta giornata è la sonora sconfitta dei campioni in carica contro il Perpignan allo stadio olimpico di Barcellona. La prima metà di gara è stata decisamente decisiva per i catalani che si sono assicurati 4 mete (che in Francia non vengono premiate con il bonus) e hanno concluso la frazione sul 27 - 6. La ripresa si è aperta con la quinta meta dei catalani al primo minuto ed ha poi visto una rimonta dello Stade che ha segnato 14 punti per dare un minimo di decoro alla propria sconfitta.

Classifica:

Toulon 22
Clermont Auvergne 18
Biarritz  17
Toulouse 15
Castres 15
Grenoble 14
Racing Metro 14
Perpignan 11
Montpellier 10
Bordeaux-Begles 9
Bayonne 7
Stade Francais 6
Agen 6
Mont de Marsan  0


Scrito da Diego Ghirardi Il 9/17/2012 06:55:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog