venerdì 19 ottobre 2012

Due partite in Amlin Challenge Cup hanno aperto il secondo turno, per il gruppo 1 il Gloucester ha ospitato e battuto i francesi dell’Union Bordeaux-Begles per 25 – 13, nel gruppo 4 invece vittoria esterna per gli inglesi del Bath ad Agen, risultato finale 22 – 27.

Gloucester – Bordeaux-Begles 25 – 13: il Glouchester ha fatto propria la vittoria e il punto bonus nel primo tempo dove è andato in meta per quattro volte in mezz’ora. Partiti forte gli uomini di Nigel Davies e dopo un piazzato sbagliato da un’impreciso Billy Twelvetrees al terzo, vanno in meta al 5’ con Will James; passano sei minuti ed è Twelvetrees ad andare in meta. Dopo una buona fase di gioco dell’UBB che ha portato gli ospiti ad accorciare le distanze, l’ala del Gloucester Charlie Sharples ha chiuso la pratica con due mete tra il 24’ed il 35’. Nel secondo tempo per i biancorossi ancora un piazzato sbagliato per Twelvetrees, uno su sei per lui tra piazzati e trasformazioni. Gli ospiti sono riusciti a far ben poco per contrastare il gioco dei padroni di casa e sono andati a punti con due piazzati nel primo tempo di Nicolas Sanchez ed in meta a tempo oramai scaduto con la terza linea Gauthier Gibouin.

Agen – Bath 22 – 27: una meta allo scadere ha permesso al Bath di espugnare lo Stade Armandie e portare a casa un’importantissima vittoria. L’Agen è partito bene ed è andato in meta già al 3’con il centro Benjamin Petre, ma da lì in poi non è riuscito a segnare altre mete e si è dovuto affidare al piede, per altro precisissimo, di Raphael Lagarde. Il Bath invece è riuscito a portare i propri giocatori oltre la linea di meta per ben quattro volte: al 33’del primo tempo con il mediano di mischia Michael Claassens, al 6’ del secondo con Kyle Eastmond ed al 14’con Stephen Donald per poi andare a prendersi la vittoria ed il punto bonus al 39’. Rimasto in superiorità numerica per il cartellino giallo a Damien Lagrange al 35’, il Bath, sotto di due punti, ha messo sotto pressione i padroni di casa ed è riuscito a portare in meta Francois Louw con un pick and go decisivo dopo una serie di attacchi.
Scrito da Diego Ghirardi Il 10/19/2012 08:59:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog