domenica 14 ottobre 2012

Si sono giocate sei gare di Heineken Cup per i gruppi 1, 3 e 5; il risultato di spicco è stata la vittoria senza appello dei Saracens in Scozia contro l’Edimburgo, da notare anche la vittoria del Racing Metro contro gli irlandesi del Munster e la buona prova delle Zebre contro il Connacht

Edimburgo - Saracens 0-45: al Murrayfield i Saracens hanno strapazzato i padroni di casa con una prova eccezionale che ha garantito loro il bonus point a dieci minuti dalla fine. Nel primo tempo, dopo la meta iniziale di Joel Tomkins la scena è stata dominata da Charlie Hodgson, precisissimo da calcio piazzato che ha assicurato ai propri compagni di andare all’intervallo con 16 punti di vantaggio. Nel secondo tempo si sono scatenati i backs e si sono viste altre quattro mete: Owen Farrell, Chris Ashton, Alex Goode e per finire lo stesso Hodgson hanno nell’ordine attraversato la linea di meta scozzese. La squadra di casa ha lasciato a desiderare in touche e non ha mai saputo impensierire gli ospiti, nemmeno quando ha giocato in superiorità numerica per un giallo rimediato dal tallonatore Schalk Brits.

Racing Metro 92 - Munster 22-17: Allo Stade de France i padroni di casa hanno sovvertito il pronostico e si sono affermati sugli irlandesi che erano partiti bene e si erano portati sul 10-0 grazie ad un piazzato di Ronan O’Gara, col quale ha sorpassato l’incredibile soglia di 1.300 punti in Heineken Cup!, ed una meta di Sean Dougall, ma i parigini hanno saputo reagire e sono andati in meta con Maxime Machenaud e poi con quattro piazzati di Olly Barkley, alla sua prima gara di Heineken Cup in maglia bianco azzurra, ed uno del “nostro” Mirco Bergamasco hanno sigillato una meritata vittoria. Al Munster non è bastata la meta di Simon Zebo nel finale per riacciuffare la partita.

Zebre - Connacht 10-19: prima vittoria esterna in Heineken Cup per il Connacht in una gara combattuta dove le Zebre hanno saputo dar battaglia ma non sono state in grado di aggiudicarsi nemmeno il punto bonus. Nel primo tempo solo piazzati, uno di Daniel Halangahu per le Zebre e tre di Dan Parks per il Connacht. Peccato per un cartellino giallo rimediato da Mauro Bergamasco nel finale del primo tempo che ha permesso agli ospiti di segnare il terzo piazzato. Nella ripresa una meta per parte, a John Muldoon al 22’ha risposto dieci minuti dopo Filippo Ferrarini.

Leinster - Exeter 9-6: i campioni in carica sono scampati all’umiliazione di pareggiare con gli esordienti dell’Exeter solo nel finale, quando l’apertura argentina Ignacio Mieres ha mancato il piazzato che avrebbe dato il pareggio agli ospiti. I nove punti del Leinster sono tutti nati da piazzati di Jonathan Sexton, i sei dell’Exeter sono stati segnati da Gareth Steenson, anche in questo caso da piazzati.

Clermont – Scarlets 49-16: sei mete per i francesi in un incontro che potrebbe essere stato più equilibrato se l’ala ospite Morgan Stoddart non avesse rimediato un secondo cartellino giallo e conseguente rosso al 37’ del primo tempo quando le squadre erano in parità sul 13-13, per merito di una meta per parte, Jonathan Davies al 3’ per i gallesi e Sitiveni Sivivatu al 31’ per i francesi, e per i calci di Rhys Priestland, un piazzato e un drop per lui, e di Morgan Parra. Nel secondo tempo, in superiorità numerica il Clermont ha fatto il gioco e dopo una meta tecnica al 2’ è andato in meta ancora con, nell’ordine: Lee Byrne, Damien Chouly, Julien Bonnaire e Napolioni Nalaga.

Harlequins - Biarritz Olympique 40-13: i campioni in carica della Premiership hanno vinto e conquistato un bonus point grazie ad un secondo tempo eccezionale, dove hanno impedito agli ospiti di segnare e sono andati in meta per tre volte. Nel primo tempo meta apre le marcature il mediano di mischia dei quins Danny Care al 6’, per gli ospiti invece in meta il pilone Arnaud Heguy al 23’; completano il tabellone due piazzati per parte, Julien Peyrelongue per i baschi e Ben Botica per i londinesi. Nella ripresa le mete di Rob Buchanan, Jordan Turner-Hall e Seb Stegmann assicurano la vittoria con bonus per i quins.
Scrito da Diego Ghirardi Il 10/14/2012 09:23:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog