giovedì 18 ottobre 2012

Dopo la conclusione della fase a girone, il torneo sudafricano si avvia verso i play-off, in programma Sabato 20.

I primi classificati Sharks ospiteranno i Blue Bulls, quarti alla fine del girone. Nonostante la differenza di punti che le ha separate nella fase a girone, le due squadre si presentano alla pari a questo incontro, i Bulls possono finalmente contare per la seconda settimana consecutiva sullo stesso organico. Finito il Rugby Championship infatti l'allenatore Pine Pienaar può contare ancora sui rientranti springboks, l'estremo Zane Kirchner, il versatile Francois Hougaard e la seconda linea Flip van der Merwe oltre che all'apertura Morné Steyn, escluso dalle ultime due gare in nazionale.
In quanto a springboks anche gli Sharks non sono da meno, infatti John Plumtree, che non ha ancora annunciato al formazione per sabato, potrà contare sulla classe di Jannie du Plessis e Marcell Coetzee.

I secondi classificati Lions giocheranno contro la Western Province, terza classificata.
I Lions hanno annunciato ben 11 cambi per la semifinale, su tutti citiamo il ritorno dei nazionali Elton Jantjies e Jaco Taute e di Cobus Grobbelaar, che si ritirerà alla fine di questa stagione.
Per la Western Province quattro cambi rispetto all'ultima gara, tre dei quali dovuti ad infortuni; infatti De Kock Steenkamp, Scarra Ntubeni e Marcel Brache prendono il posto dei nazionali Andries Bekker (piede), Tiaan Liebenberg (schiena) e Jean de Villiers (bicipite femorale), rispettivamente. L'altro cambio è per la posizione di estremo, dove il coach Allister Coetzee preferisce Gio Aplon a Joe Pietersen.

Oltre alle semifinali Venerdì si giocherà il primo incontro di spareggio tra gli ultimi classificati Cheetas e i vincitori della prima divisione, i Kings dell'Estern Province. Dopo la loro migliore stagione in Super Rugby le Cheetas non sono state in grado di ripetersi in Currie Cup e rischiano di essere retrocesse se non riusciranno ad imporsi sui Kings, che si sono aggiudicati il titolo di prima divisione e la possibilità di essere promossi con al vittoria sul filo di lana 26 - 25 sui Pumas del Mpumalanga a Port Elizabeth Sabato 13.
Per la gara di andata al Free State Stadium di Bloemfontein il coach dei padroni di casa, Naka Drotske, metterà in campo i propri migliori uomini a disposizione, dovendo rinunciare al solo infortunato Coenie Oosthuizen.
Il coach dei Kings Alan Solomons teme la propria squadra sia affetta dalla fatica dopo la lunga stagione in prima divisione, quattordici giornate, e le due gare di play-off senza neppure una sconfitta.

Classifica finale Currie Cup:

Posto Squadra Punti V N P
1 Sharks 35 7 0 3
2 Lions 28 6 0 4
3 W.Province 25 5 0 5
4 Blue Bulls 23 5 0 5
5 Griquas 20 4 0 6
6 Cheetahs 18 3 0 7
Scrito da Diego Ghirardi Il 10/18/2012 10:55:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog