giovedì 25 ottobre 2012


Nel ritorno dei play out di Currie Cup, agli ordini di Craig Joubert, le cheetahs del Free State scenderanno in campo al Nelson Mandela Bay Stadium di Port Elizabeth per affrontare i padroni di casa, i Kings della Eastern Province.
Dopo la netta vittoria per 53 -14 nella gara d’andata a Blomfonteen, le cheetahs partono strafavorite per la vittoria finale che garantirebbe loro la permanenza in premier division. I Kings infatti devono segnare 40 punti più delle cheetahs, andare in meta almeno 4 volte ed impedire agli ospiti di guadagnarsi un punto bonus, impresa che non sembra alla portata dei Kings. Ma da una finale bisogna sempre aspettarsi una buona prova, ed i Kings, battuti solo una volta quest'anno e pronti all'esordio in Super Rugby l'anno prossimo, non vorranno sfigurare di fronte al pubblico di casa.
Il coach del Free State Naka Drotske ha comunque annunciato la formazione migliore a sua disposizione, con soli tre cambi rispetto alla gara di venerdì scorso: gli infortunati Lappies Labuschagne e Andries Strauss lasciano il posto a Davon Raubenheimer in seocnda linea e a Philip Snyman al centro dei backs rispettivamente. L’altro cambio è per scelta tecnica, l’ala Nico Scheepers andrà in panchina, al suo posto partirà titolare Rayno Benjamin.
Molti più cambi per i Kings agli infortuni, SP Marais e Wayne Stevens si aggiungono le scelte tecniche di Matt Sexton che ha escluso i piloni Jaco Engels e Clint Newland, con il solo tallonatore Hannes Franklin riconfermato in prima linea; il numero 8 Cornell du Preez lascia il posto a Devin Oosthuizen spostato al centro della terza linea, Boetie Britz indosserà la maglia numero 6 al suo posto
verranno sostituiti da Michael Killian e da Norman Nelson, con Paul Perez spostato da ala a centro. Tra le seconde linee rientrerà il capitano Darron Nell con Rynier Bernado spostato a numero 5 e David Bullbring in panchina. Mediano d’aperturà sarà George Whitehead con Wesley Dunlop in panchina. Ultimo a fare le spese delle scelte tecniche, Shane Gates, al suo posto Tiger Mangweni.
Tutti questi cambi potrebbero portare un po' di scompiglio tra le fine dei rossoneri, ma saranno anche da stimolo ai giocatori in campo a ben figurare.

Le formazioni

Eastern Province Kings:

14 Norman Nelson
13 Paul Perez
12 Tiger Mangweni
11 Siviwe Soyizwapi
10 George Whitehead
9 Falie Oelschig
8 Devin Oosthuizen
7 Wimpie van der Walt
6 Boetie Britz
5 Rynier Bernado
4 Darron Nell (c)
3 Andre Schlechter
2 Hannes Franklin
1 Schalk Ferreira

Riserve: 16  Frank Herne, 17 Lizo Gqoboka, 18 David Bullbring, 19 Mpho Mbiyozo, 20 Scott Matthie, 21 Wesley Dunlop, 22 Scott van Breda

Free State Cheetahs:

15 Hennie Daniller
14 Rayno Benjamin,
13 Robert Ebersohn
12 Philip Snyman
11 Raymond Rhule
10 Sias Ebersohn
9 Sarel Pretorius
8 Philip van der Walt
7 Davon Raubenheimer
6 Hendro Scholtz
5 Izak van der Westhuizen
4 Francois Uys
3 Ross Geldenhuys
2 Adriaan Strauss (c)
1 Marcel van der Merwe

Riserve: 16 Hercu Liebenberg, 17 Schalk van der Merwe, 18 Carl Wegner, 19 Hendrik Venter, 20 Tewis de Bruyn, 21 Barry Geel, 22 Nico Scheepers.

Pronostico: vittoria per i King di 15 punti, le Cheetahs rimarranno in premier division

Scrito da Diego Ghirardi Il 10/25/2012 02:37:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog