mercoledì 3 ottobre 2012

In una Partita valida anche per il Ranfurly Shield, altrimenti detto il tronco (log of wood), Waikato strapazza Taranaki e si aggiudica 5 punti e, soprattutto il trofeo in palio.

Arbitra l'esperto Bryce Lawrence in una serata perfetta per giocare a rugby.

Subito aggressiva, Waikato va in meta 3 volte nel primo quarto di partita e si aggiudica il bonus point con la quarta meta allo scadere del primo tempo. Prima meta con il tallonatore Cummings-Toone dopo soli 3 minuti sfruttando un buco difensivo. Come spesso si vede in ITMCup le prime linee neozelandesi sono molto mobili e veloci, decisamente uno stile e una corporatura diversa da quanto si vede nelle altre nazioni. L'estremo Trent Renata segna la seconda meta per gli ospiti alla loro seconda apparizione nei 22 avversari, dopo soli 11 minuti. Sam Christie va in meta con un'accelerazione inarrestabile al 18' . La quarta meta nasce da una maul che Waikato spinge per almeno 15 metri, prima di trovare Alex Bradley pronto a schiacciare in meta. Il passivo sarebbe potuto essere ancor maggiore per i padroni di casa se un in avanti non avesse invalidato quella che sarebbe stata la quinta meta per Waikato. In mezzo un piazzato di Frazier Climo da posizione facile accorcia le distanza per Taranaki ed uno sbagliato da circa 35 metri. Mentre Renata per gli ospiti trova i pali anche da 55 metri. Taranaki non trova l'ultimo passaggio e si scontata contro una difesa molto solida, mentre ogni volta Waikato si affaccia in attacco sembra trovare gli spazi giusti e chiude il primo tempo in vantaggio 27 - 3.
Ancora Waikato in cattedra nel secondo tempo: Mikkelson in meta al 4' ed al 9'
Taranaki ha tre occasioni per calciare tra i pali, ma sceglie di giocare per la meta ma non riesce a sfondare nella solida difesa ospite.
Taranaki combina finalmente qualcosa in superiorità numerica, dopo che Kerr-Barlow si fa mandare fuori per l'ennesima infrazione dopo che Bryce Lawrence aveva già avvertito il capitano di Waikato: Gibson-Park va in meta con un'azione ubriacante sfuggendo a diversi placcaggi, ma questi sono gli ultimi punti segnati dai padroni di casa, ancora fermati dalla straordinaria difesa di Waikato.
Chiude la partita la terzaa meta personale di Mikkelson per gli ospiti al lo scadere.
Taranaki perde così il Ranfurly Shield dopo sette difese consecutive del titolo. Waikato spera di potere mantenere il tronco più a lunga dell'ultima volta che lo ha conquistato, quando lo perse alla prima occasione.
Scrito da Diego Ghirardi Il 10/03/2012 10:55:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog