venerdì 2 novembre 2012

Si è giocata la decima giornata di Top14, vittorie per le squadre di testa ed importante successo nella lotta contro la retrocessione per il Bayonne che batte l'UBB e lo supera in classifica portandosi ad un solo punto dalle parigine e dal Biarritz. Ancora sconfitto il Mont-de-Marsanne.

Grenoble – Biarritz Olympique 34 – 21: l’ala americana Ngwenya segna una meta nel finale per il BO, ma non basta ai baschi, che portano a casa solo un punto bonus. Per il Grenoble continua l’imbattibilità casalinga, grazie alla meta di Vincent Current al 13’del primo tempo e ad un Johnathan Pellissier in gran spolvero: sei piazzati, una trasformazione ed un drop per lui.

SU Agen – ASM Clermont 11 – 18: in una gara dominata dal vento il Clermont porta a casa una vittoria importante grazie a tre mete nel secondo tempo: Sitiveni al 6', Buttin al 16' e Nalaga al 22'.

Aviron Bayonnais – Union Bordeaux-Bègles 22 – 11: si riscatta dopo la batosta di Tolone l’Aviron contro l’UBB, che ha sofferto per due tratti di inferiorità numerica nel primo e nel secondo tempo. L’Aviron si assicura la vittoria grazie alla meta di Spedding al 29’ del secondo tempo. Per gli ospiti meta di Talebulamaijaina al 31’del primo tempo, ma dopo il drop di Sanchez al 3’ del secondo, niente più punti.

Castres Olympique – USAP 38 – 36: con un piazzato da 50 metri a due minuti dalla fine il sudafricano Kockott permette al Castres di battere un Perpignan mai domo e capace di rimontare nel secondo tempo nonostante l’inferiorità numerica per un giallo a Guirado, punito per l’indisciplina della propria squadra. Tre mete per parte, tutte nel primo tempo quelle dei padroni di casa: Andreu al 1', Mach al 27' e Kockott al 39'; per l’USAP: Planté al 17' del primo tempo, Marty al 6’ e Planté al 29' del secondo tempo.

Montpellier Hérault Rugby – Mont-de-Marsan 32 – 16: continua la stagione da dimenticare per lo Stade Montois che concede quattro mete ai padroni di casa sempre in controllo della gara. In meta per il Montpellier Artru al 27' del primo ed al 3' del secondo tempo e doppietta nel giro di un minuto per il centro Nagusa al 15’ ed al 16' del secondo tempo. Consolazione finale per i gialloneri con Bost a tempo scaduto.

Rugby Club Toulonnais – Stade Français 24 – 19: otto piazzati dell’inossidabile Jonny Wilkinson permettono al Toulon di rimanere in vetta alla classifica e di battere uno Stade Français in ripresa che si era portato in vantaggio sul 18 – 19 a dieci minuti dal termine con una meta dell’estremo Bonneval che ha percorso praticamente tutto il campo per andare a schiacciare sotto i pali.

Stade Toulousain – Racing Métro 32 – 13: dopo la sconfitta di Parigi della settimana scorsa i campioni in carica erano sotto scrutinio e contro l’altra compagine parigina hanno dimostrato sul campo il loro valore. Parte meglio il Racing che gioca nel primo tempo contro vento ma va in meta per primo con van der Merwe al 19’. La meta ospite ha l’effetto di svegliare il Toulouse che si riporta immediatamente sotto grazie a due mete nel giro di due minuti, prima McAlister al 21’ poi Huget al 23’. All’inizio del secondo tempo chuide virtualmente i giochi Fickou al 7’, il Racing non reagisce e dopo un piazzato di Descons al 33’, i parigini subiscono la quarta meta ad opera di Clerc.

La classifica:
Posto Squadra Punti V N P
1 Toulon 41 9 0 1
2 Clermont 36 8 0 2
3 Toulouse 34 7 0 3
4 Montpellier 32 7 0 3
5 Castres 28 6 1 3
6 Grenoble 26 6 0 4
7 Perpignan 21 4 0 6
8 Biarritz 20 4 0 6
9 Stade Français 20 4 1 5
10 Racing Métro 92 20 4 0 6
11 Aviron Bayonnais 19 4 0 6
12 Agen 15 3 0 7
13 Union Bordeaux-Bègles 15 3 0 7
14 Mont-de-Marsan 2 0 0 10
Scrito da Diego Ghirardi Il 11/02/2012 08:44:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog