lunedì 7 gennaio 2013

La 13' giornata di Pro12 ha visto un rimescolarsi delle zone alte della classifica, cadono gli Scarlets, sconfitti nettamente dall'Ulster, ed il Munster, sconfitto a sorpresa in casa dal Cardiff, il Glasgow si porta al secondo posto con una facile vittoria sul Treviso. Continua la risalita dei campioni in carica degli Ospreys, che superano le Zebre di misura. La vittoria di Cardiff a Cork permette ai gallesi di superare Treviso al settimo posto.

Le partite:

Ospreys - Zebre 16 - 15: con un'ottima prova le Zebre mettono paura agli Ospreys che si salvano grazie a Dan Biggar. Di Chillon nel primo tempo e Tebaldi, subentrato allo stesso mediano di mischia veneziano, nel secondo tempo le mete per la squadra federale, che grazie anche ad un piazzato ed una trasformazione va vicinissima all'impresa della stagione e viene fermata solo dalla difesa ordinata e precisa dei campioni in carica.
Per gli Ospreys fa tutto Dan Biggar con una meta, tre piazzati ed una trasformazione.


Glasgow - Treviso 41 - 7: per Treviso la gara, già ardua di per sè, finisce al 6' minuto quando, sul 3 - 0 per i Warriors, la terza linea Vosawai commette un tackle a candela su Kellock, rosso e Leoni in 14 per il resto della gara. Franco Smith fa entrare Favaro per Nitoglia nell'intento di mantenere una mischia ad otto, ma non basta a contenere i temibile scozzesi che vanno in meta ben cinque volte con DTH van der Merwe, Seymour, Matawalu e due volte con Hogg. Per i Leoni meta della bandiera di Minto al 12' della ripresa.

Edimburgo - Leinster 16 - 31 : il ritorno di Brian O'Driscoll galvanizza i campioni europei in carica che, ben guidati da Jonathan Sexton si sbarazzano abbastanza facilmente di un Edimburgo combattivo ma impreciso. Per il mediano d'apertura della nazionale verde smeraldo ben sedici punti a fine gara, grazie ad una meta personale, un piazzato e 4 trasformazioni, una meta tecnica e mete di D'Arcy e Madigan hanno fatto il resto per il Leinster. Nel finale la meta di WP Nel per i padroni di casa.

Connacht - Dragons 30 - 11: il Connacht mette fine alla serie di sconfitte consecutive e si assicura la vittoria con una prima mezz'ora di gioco micidiale, dove due piazzati di Parks, una meta tecnica ed una meta di Naoupu solcano un divario insormontabile tra le due squadre. Newport-Gwent poco preciso dalla piazzola e capace di andare in meta solo nel finale con il sostituto Jonathan Evans.

Munster - Cardiff 6 - 17: nella sorpresa della giornata i Blues piegano in casa sua il Munster con una prova solida segnata dal ritorno in squadra di Jamie Roberts e Leigh Halfpenny. Dopo un primo tempo di studio finito sul 3 pari, una meta di Owen Williams al 3' minuto rompe gli equilibri. A dieci minuti dalla fine la seconda meta per gli ospiti con Copeland. Per il Munster O'Gara segna gli unici punti con due piazzati, nella partita che marca il suo record di presenze con la maglia della provincia.


Classifica:

Posto Squadra Punti V N P BO BD
1 Ulster 52 12 0 1 4 0
2 Glasgow 41 9 0 4 3 2
3 Leinster 40 9 0 4 4 0
4 Ospreys 39 9 0 4 1 2
5 Scarlets 38 8 0 4 3 3
6 Munster 37 8 0 4 3 2
7 Cardiff 28 6 0 7 1 3
8 Treviso 27 6 0 7 1 2
9 Edimburgo 22 4 0 9 1 5
10 Connacht 20 4 0 9 1 3
11 Newport Gwent 14 3 0 10 1 1
12 Zebre 6 0 0 13 1 5
Scrito da Diego Ghirardi Il 1/07/2013 10:11:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog