sabato 26 gennaio 2013

La sedicesima giornata del Top14 ha visto il sorpasso del Toulouse ai danni del Clermont al secondo posto in classifica, gli stanchi ed irriconoscibili a tratti campioni in carica sono riusciti a superare il Biarritz in casa, mentre il Clermont è caduto a Perpignan. Sempre in testa il Toulon vittorioso in casa contro gli ultimi della classe del Mont-de-Marsan. Continua il bel momento del Montpellier, vittorioso ad Agen ed ora al quarto posto. Il Grenoble cade a Parigi e ora vede il proprio sesto posto minacciato dalle inseguitrici. In coda l'importante vittoria dell'Aviron Bayonnais contro il Castres allontana quasi definitivamente i canottieri dalla zona calda.

Aviron Bayonnais - Castres Olympique 22 -12 : il Bayonne interrompe la serie negativa con una bella vittoria sul Castres


USAP -ASM Clermont 26 - 19: James Hook vince in duello dalla piazzola con Morgan Parra e segna sette piazzati contro i quattro (ed una trasformazione) del francese. In meta la seconda linea del Perpignan Taofifenua e la terza linea ospite Bardy.

Rugby Club Toulonnais - Mont-de-Marsan 15 - 9: il Toulon gioca solo un tempo e non riesce a conquistare il bonus offensivo che tutti si aspettavano da questo match. Ma non bisogna sminuire iol merito della difesa ospite che ha così guadagnato un meritato bonus difensivo. Per i padroni di casa in meta nel primo tempo Masoe al 26' e Palisson al 37'. Jonny Wilkinson ancora non incide come da par suo con solo un piazzato ed una trasformazione. Per gli ospiti, che fino alla meta di Masoe conducevano 9 - 3, tutti i punti dal piede dell'apertura Arrayet.

SU Agen - Montpellier Hérault Rugby 9 - 13: gara condizionata dall'episodio che ha visto protagonisti Seymour e Trinh-Duc al 23' del primo tempo: il primo ha placcato il secondo in aria ed è stato mandato negli spogliatoi anzitempo da Raynal quando le squadre erano sullo 0 - 7 per la meta di Nagusa trasformata dal preciso Bustos Moyano. L'Agen ha provato a reagire e si è riportato sotto grazie a due piazzati di Barnard, ma nel secondo tempo l'inferiorità numerica prolungata ha inciso sui padroni di casa che non sono riusciti a riavvicinarsi agli ospiti.

Union Bordeaux-Bègles - Racing Métro 15 - 22: l'UBB combatte fino all'ultimo e riesce a conquistare l'importante bonus difensivo allo scadere grazie alla quinta punizione di Camille Lopez. Per i parigini Wisniewski, finalmente in grado di fare la differenza dopo la serie di infortuni, segna quattro piazzati e trasforma la meta di Dumoulin al 17' della ripresa.

Stade Français - Grenoble 35 - 6: bella rivalità tra Stade e Grenoble e sempre padroni di casa vittoriosi nei loro incontri. A Parigi la matricola terribile si è presentata in formazione ridimensionata ed ha pagato pegno alla squadra di capitan Parisse (entrato al 18' della ripresa). Per lo Stade Doumayrou, Sinzelle, Turinui e William i marcatori di cinque punti, risultato arrotondato da Dupuy. Le quattro mete a zero dei parigini permettono di conquistare un bonus offensivo molto importante in classifica.

Stade Toulousain - Biarritz Olympique 19 - 14: lo Stade passa a fatica sul Biarritz e si riporta al secondo posto.


La classifica:
Posto Squadra Punti V N P BO BD
1 Toulon 61 13 0 3 7 2
2 Toulouse 54 12 0 4 4 2
3 Clermont 54 12 0 4 3 3
4 Montpellier 45 10 0 6 2 4
5 Castres 44 9 1 5 1 1
6 Grenoble 42 10 0 6 4 1
7 Perpignan 38 8 0 8 2 4
8 Racing Métro 92 38 8 0 8 1 5
9 Stade Français 37 8 1 7 1 2
10 Biarritz 37 8 0 8 1 4
11 Aviron Bayonnais 30 6 0 10 1 5
12 Agen 19 3 0 13 0 7
13 Bordeaux-Bègles 19 3 0 13 0 7
14 Mont-de-Marsan 9 1 0 15 0 5
Scrito da Diego Ghirardi Il 1/26/2013 10:22:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog