lunedì 25 marzo 2013

Cambio al vertice con il Leinster vittorioso sul Glasgow e nuovo capolista, sconfitto l'Ulster ad Edimburgo, vittoria per Treviso.

La rincorsa del Leinster alla prima posizione riesce grazie all vittoria 22-17 sul Glasgow ed alla contemporanea sconfitta dell'Ulster contro l'Edimburgo, ora gli irlandesi sono primi con un punto di vantaggio sulle due inseguitrici.
La lotta per il quarto posto vede gli Ospreys superare gli Scarlets grazie al bonus ottenuto contro i Dragons, entrambe le formazioni sono ora a 54 punti, ma i campioni in carica godono di una migliore differenza punti.
Vittorioso il Treviso contro i Blues ed ora più solidamente al settimo posto.

Zebre – Scarlets 10 - 24: due mete per parte, ma la differenza la fa il piede di Owen Williams, autore di 14 punti per gli ospiti con quattro piazzati ed una trasformazione. In meta Liam Williams e Joe Snyman per gli ospiti, Giovanbattista Venditti ed il sudafricano Dries Van Schalkwyk per le Zebre, purtroppo ancora a secco di vittorie.

Ospreys – Newport Gwent 52 - 19: ben sette mete al Liberty Stadium per i campioni in cariaca che mostrano un Kahn Fotuali'i in gran forma, autore di una meta personale e coinvolto in tre delle altre segnature. Per i Dragon a segno Dan Evans e Toby Faletau

Edimburgo – Ulster 14 - 8: inizia nel migliore dei modi il regno degli allenatori ad interim Stevie Scott e
Duncan Hodge per l'Edimburgo che interrompe la striscia di 11 sconfitte consecutive nelle varie competizioni con il prestigioso scalpo dell'Ulster. Oltre al debutto in panchina, notevole anche quello del mediano di mischia Sean Kennedy. Per l'Ulster si può parlare di crisi, i nord irlandesi sono riusciti a vincere solo uno degli ultimi cinque incontri.

Munster – Connacht 22 - 0: ritorno in campo perfetto per Paul O'Connell che va in meta e contribuisce in maniera determinante alla facile vittoria del Munster contro uno spento Connacht.

Benetton Treviso – Cardiff Blues 26 - 17: meritata vittoria dei Leoni grazie a 16 punti dell'apertura Di Bernardo e due mete, una tecnica ed una del rientrante azzurro Ale Zanni. Unico aspetto negativo della partita l'orribile maglia arancione indossata dal Treviso.

Leinster – Glasgow Warriors  22 - 17: Ian Madigan, mediano d'apertura del Leinster ha segnato tutti e 22 i punti degli irlandesi, una meta, una trasformazione e cinque piazzati ed ha permesso così al Leinster di rimontare nel finale gli scozzesi, che avevano chiuso il primo tempo in vantaggio 17 - 12. Entrambe le squadre hanno cercato il gioco offensivo e si sono affrontate a viso aperto ed hanno cercato, quando possibile la meta invece dei facili tre punti.


Classifica:

PostoSquadraPuntiVNPBOBD
1Leinster63140470
2Glasgow62130573
3Ulster62131453
4Ospreys54121522
5Scarlets54120633
6Munster47101732
7Treviso3981932
8Cardiff33701114
9Connacht32701113
10Edimburgo28501317
11Newport Gwent23501312
12Zebre8001817
Scrito da Diego Ghirardi Il 3/25/2013 11:33:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog