domenica 31 marzo 2013


Il Glasgow si riprende la testa della classifica con una netta vittoria sul Munster anche grazie alla vittoria dell'Ulster a Dublino

Nuova rivoluzione in testa alla classifica di Pro12, la schiacciante prova degli scozzesi che segano ben sei mete al Munster assicura loro il ritorno in testa al campionato, ed ha praticamente messo la parola fine alle speranze di play off degli irlandesi. L'Ulster batte il Leinster per la prima volta da 14 anni a  Dublino ed è secondo. Nel festival del rugby gallese al Millenium Stadium le due partite vanno secondo pronostico e così Ospreys e Scarlets sono sempre appaiate a pari punti, con i primi in vantaggio grazie alla differenza punti.
Rinviata la partita del Treviso, ancora sconfitte le Zebre, nonostante i continui miglioramenti.

Zebre  - Edimburgo 7 - 9: ancora sconfitta la squadra federale che non riesce ad andare più in la del segnare una meta contro l'Edimburgo. Gli scozzesi fanno il compitino grazie a Laidlaw dalla piazzola e si salvano quando il torero Orquera colpisce la traversa con un drop a tempo scaduto.

Glasgow  - Munster 51 - 24: vittoria senza se o ma per il Glasgow che sommerge il Munster con sei mete, che fruttano anche un prezioso punto bonus. Star della partita il mediano d'apertura Ruaridh Jackson autore di una meta, tre piazzati e quattro trasformazioni. Il Munster, ora a undici punti dal duo gallese Ospreys - Scarlets può dire addio alle speranze di qualificazione ai playoff.

Dragons  - Scarlets 20 - 28: agli Scarlets non rimane altro che vincere nella lotta a distanza contro gli Ospreys per il quarto posto utile per i play off, la differenza punti dei campioni in carica è tale dal vederli sicuri della qualificazione in caso di parità. Jonathan Davies e George North autori delle tre mete per la squadra di Llanelli con doppietta del secondo. I Dragons si sono battuti con onore, ma non sono riusciti ad impensierire gli Scarlets, per Newport-Gwent mete di Dan e Jonathan Evans.

Blues  - Ospreys 16 - 23: dopo aver visto i rivali imporsi sui Dragons, gli Ospreys non potevano che ripetersi contro i Blues. La squadra di Cardiff ha venduto cara la pelle e Leigh Halfpenny ancora in forma strepitosa dopo essere stato il miglior giocatore del sei nazioni ha segnato tutti e 16 i punti per i Blues.

Leinster  - Ulster 18 - 22: con una prestazione da uomo della partita, Ruan Pienaar guida l'Ulster ad una storica vittoria a Dublino. Dopo aver concluso il primo tempo sotto di quattro punti 12 - 8 frutto della meta di Robbie Diack  e di un piazzato di Pienaar, l'Ulster è andato in meta nuovamente nel secondo tempo con Iain Henderson grazie ad una giocata veloce del mediano di mischia sudafricano. Per il Leinster perfetta gara della giovane apertura Ian Madigan, sei su sei per lui, ma nessun altro giocatore è stato in gradi di andare a punti nonostante gli attacchi nel finale in superiorità numerica.

Treviso  - Connacht : rinviata per terreno impraticabile.


Classifica:

PostoSquadraPuntiVNPBOBD
1Glasgow67140583
2Ulster 66141453
3Leinster62140571
4Ospreys58131522
5Scarlets58130633
6Munster47101832
7Treviso3981932
8Cardiff34701215
9Connacht32701113
10Edimburgo32601317
11Newport Gwent23501412
12Zebre9001918
Scrito da Diego Ghirardi Il 3/31/2013 01:27:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog