sabato 23 marzo 2013

I Chiefs vincono una gara brutta dove gli Highlinders non hanno saputo mettere a frutto il maggior possesso di palla di cui hanno goduto nel primo tempo.
Entrambe le squadre sono apparse stanche ed a tratti estremamente confusionarie, lo spettacolo ha lasciato un po' a desiderare.
Mentre i Chiefs non sbagliano niente nei primi dieci minuti, Colin Slate per gli Highlanders sbaglia i primi due calci, uno si stampa sul palo, uno invece è corto. Garreth Anscombe invece no. Sbaglia al terzo il suo primo piazzato e soprattutto Tim Nanai Williams segna una bellissima metà con un corsa solitaria di 50 metri recuperando un pallone perso dagli Highlanders in placcaggio.
Elliot Dixon suona per due volte la carica per gli uomini del sud, ma la difesa dei Chiefs resiste tenacemente sulla linea per due lunghi spezzoni di gioco, prima che gli Highlanders perdano il pallone e si ricominci entrambe le volte con una mischia ai 5 metri. Sulla seconda di esse Aaron Smith va finalmente in metà per gli Highlanders, che capitalizzano il possesso, nonostante la mischia sia viziata da una vistosa trattenuta. Slade non sbaglia la trasformazione per il 10 - 7 al 20'.
L'inerzia della gara cambia subito dopo quando Jarrad Hoeata commette un placcaggio alto su Aaron Cruden e viene mandato giustamente a riflettere per dieci minuti sulla propria azione. Anscombe, che ha saputo mantenere l'ottima forma di ITM Cup anche in Superugby, mette subito tre punti sul tabellone ed aumenta il vantaggio dei Chiefs a sei punti. Ma per il resto del periodo in superiorità numerica e del tempo, i Chiefs non riescono a rifarsi vivi sul tabellone e gli Highlanders ringraziano e così il primo tempo si chiude sul 13 - 7.
Aad inizio ripresa Slade e due volte Anscombe avrebbero la poassibilità di andare ancora a punti ma entrambi sbagliano dalla piazzola, il primo da posizione favorevole, il secondo da molto lontano.
I Chiefs vanno vicini alla metà al 56' con Andrew Horrell ma il pallone supera la linea bianca quando il giocatore ne aveva ormai perso il controllo.
Anscombe non può sbagliare pochi minuti dopo un piazzato di fronte ai pali per i primi punti del secondo tempo.
L'estremo si ripete al 68' su un piazzato guadagnato dalla mischia dei Chiefs e porta così i padroni di casa a dodici punti di vantaggio sugli ospiti.
Dopodiché solo azioni confusionarie da una parte e dall'altra con entrambe le difese stile groviera e gli attacchi non in grado di concludere.
Al 79' un altro errore di Anscombe dalla piazzola prima che la gara si concluda sugli ultimi disperati attacchi degli ospiti alla ricerca della metà che avrebbe dato loro il bonus difensivo.
Scrito da Diego Ghirardi Il 3/23/2013 03:01:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog