domenica 28 aprile 2013

I Crusaders battono di misura i Rebels grazie alla maggior disciplina ed alla precisione nei momenti cruciali.

I Rebels, per la prima volta di scena a Christchurch, dopo le prove altalenanti erano attesi ad una partita sulla carta impossibile contro i campioni neozelandesi, la cui formazione, nonostante le assenze, mette timore ad ogni avversario. Ed invece la squadra di Melbourne, che nel primo incontro tra le due squadre l'anno scorso, sconfisse a sorpresa i Crusaders è andata  vicina all'impresa.
Che i Rebels fossero arrivati in Nuova Zelanda per giocare si è visto fin dal primo minuto, quando al primo possesso i giocatori di Melbourne si sono buttati all'attacco, ma i Crusaders hanno resistito all'attacco degli ospiti e non appena si sono impossessati del pallone sono subito andati in meta con Zac Guildford, alla prima meta dal ritorno.
I rossoneri di Christchurch sono andati ancora in meta con Bleyendaal che ha ancora infilato la difesa ospite in contropiede.
Ma i Rebels, nonostante lo svantaggio sono stati in gradi di rimontare, grazie prima ad un piazzato di O'Connor e poi ad una meta di Higginbotham ed hanno messo sotto pressione la difesa dei padroni di casa. Due piazzati di Tom Taylor ed un'altro di O'Connor hanno fissato il parziale sul 18 - 13 per i Crusaders.
Nel secondo tempo i Rebels, dopo un piazzato per parte, hanno completato la rimonta grazie ad una splendida meta di O'Connor che ha concluso con un'azione personale seminando diversi difensori e poi con una meta del tallonatore Ged Robinson su uno schema da touch. Robinson alla terza media stagionale è il miglior marcatore di mete per i Rebels questa stagione.
Una volta in vantaggio i Rebels hanno cercato di mantenere la pressione sui Crusaders, ma una serie di errori e di falli ha permesso loro di portarsi nuovamente in vantaggio.
Momento cruciale della gara quando il giovane Woodward ha macchiato un'ottima prova con un errore al piede che ha trasformato una punizione per gli australiani in una mischia ad introduzione dei Crusaders, sulla quale la prima linea dei Rebels è stata colta ancora una volta in fallo dal deludente Nick Briant. Tom Taylor non si è fatto certo pregare ed ha segnato il piazzato che ridato il vantaggio ai padroni di casa.

Tabellino
Crusaders Melborne Rebels
Mete Guildford (3min),
Bleyendaal (13min)
Higginbotham (24min),
O'Connor (52min),
Robinson (55min)
Transformazioni Taylor 1/2 James O'Connor 1/2
Woodward 0/1
Calci Piazzati Taylor 6/6 James O'Connor 3/3
Woodward 0/1


Scrito da Diego Ghirardi Il 4/28/2013 06:24:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog