lunedì 8 aprile 2013

Giornata favorevole alla sudafricane

Gli Sharks si impongono sui Crusaders, i Kings ottengono un meritato pareggio a Canberra e le Cheetahs si aggiudicano il derby contro gli stormers. I Rebels ritrovano il sorriso dopo il terribile tour africano. Blues ed Hurricanes vittoriosi e convincenti.

Blues - Highlanders 29 -18: segnali di ripresa per gli Highlanders che hanno iniziato bene e si sono portati in vantaggio grazie ad una meta creata dai propri backs Emery e Popoali'i e conclusa da Ben Smith. Ma la gara ha iniziato ad andare in direzione dei padroni di casa quando Ma'a Nonu è stato giustamente mandato fuori da Walsh per dieci minuti per aver rifilato una spallata a Piri Weipu. Da lì in poi sono stati i Blues a comandare il gioco e a garantirsi una vittoria con punto bonus, grazie ad una meta nel finale proprio di Weipu.

Brumbies - Kings 28 - 28: pareggio meritato per i Kings che hanno avuto il merito di non arrendersi e di crederci fino in fondo ed hanno continuato ad attaccare anche dopo la sirena. Il pareggio è venuto grazie ad un regalo di Ben Alexander, il pilone dei Brumbies ha infatti a tempo scaduto ha placcato un avversario senza palla dando così ai Kings un'altra occasione per attaccare ed andare in meta con du Prez.

Sharks - Crusaders 21- 17: Lambie con un sette su sette dalla piazzola regola i Crusaders che nonostante le assenze sono stati per lunghi tratti in vantaggio grazie a Bleyendaal e ad una meta di Ellis. Se l'apertura dei Crusaders avesse avuto la stessa mira del suo dirimpettaio sudafricano, i Crusaders avrebbero portato a casa la vittoria.

Hurricanes - Waratahs 41 - 29: nonostante la sconfitta, segnali positivi per i Tahs che hanno inseguito la meta che avrebbe dato loro il doppio punto bonus fino ad oltre la sirena. Canes molto più veloci e concreti, ottimo esordio di Arnie Savea, se il buon giorno si vede dal mattino, un radioso futuro l'attende.

Force - Rebels 23 - 30: se potessero scegliere i Rebels giocherebbero decisamente tutte le partite contro i Western Force, e se possibile a Perth. La squadra di Melbourne infatti ha vinto fin d'ora solo 3 volte in trasferta, tutte e tre le volte che ha giocato a Perth. La gara ha visto i Rebels andare subito avanti per 15 - 0 prima di subire la rimonta dei padroni di casa che si sono portati sul 23 pari a 23 minuti dalla fine. Il giovane kiwi Woodward ha messo a segno le sue due prime mete in superugby, la seconda delle quali ha portato i Rebels definitivamente in vantaggio.

Cheetahs - Stormers 26- 24: Burton Francis ha dato la vittoria, la quinta consecutiva, alle Cheetahs allo scadere con il suo terzo piazzato. Per gli Stormers segnali di ripresa e due mete di de Jongh ed il solito Joe Pietersen dalla piazzola.

Riposo: Bulls, Chiefs, Reds


Classifica Girone Australia:
PostoSquadraVNPRBOBDPunti
1Brumbies51113029
2Reds50211126
3Waratahs30410117
4Rebels20510114
5Force10610311

Classifica Girone Nuova Zelanda:
PostoSquadraVNPRBOBDPunti
1Chiefs50114129
2Hurricanes40212123
3Blues30304222
4Crusaders30313221
5Highlanders0061026

Classifica Girone Sud Africa:
PostoSquadraVNPRBOBDPunti
1Sharks50111025
2Cheetahs50201122
3Bulls30311219
4Stormers20411316
5Kings11411011

Legenda: 4 punti per la vittoria, 2 per il pareggio, R = riposo (= 4 punti), BO = bonus offensivo  (1 punto), BD = bonus difensivo (1 punto), in grassetto le squadre qualificate ai play-off (prime di ogni girone nazionale, più le migliori tre)

Scrito da Diego Ghirardi Il 4/08/2013 02:43:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog