sabato 25 maggio 2013

Il Leinster alla ricerca dell'irraggiungibile vittoria in finale di Celtic e della doppietta

Nella sua quarta finale su quattro il Leinster cerca la prima vittoria sul proprio campo dove la settimana scorsa ha dominato in lungo e in largo lo Stade Français nella finale di Challenge Cup.
E questa volta il Leinster avrà in campo Brian O'Driscoll.
La partita vedrà due addii importanti per il Leinster, quello dell'allenatore neozelandese Josef Schmidt e quello del mediano d'apertura Jonathan Sexton.
Ma sulla strada per la gloria celtica sulla strada del Leinster c'è la squadra che ha per larghi tratti dominato il campionato e strapazzato ogni avversario, l'Ulster.
L'Ulster del neozelandese Anscombe, alla sua prima esperienza su una panchina europea, ha sbaragliato la concorrenza nella prima fase del campionato mostrando un gioco veloce e spregiudicato, quando gli avversarsi hanno iniziato a prendergli le misure gli ulstermen hanno lasciato qualche punto qua e la, ma non hanno mai dato l'impressione di avere grossi punti deboli.
Particolarmente interessante la sfida tra i due numeri dieci, l'affermato Jonathan Sexton, in partenza per Parigi, sponda Racing, ed il giovane Paddy Jackson. Il primo è l'erede naturale di Ronan O'Gara in maglia verde smeraldo, il secondo sarà, ora che il grande numero dieci si è ritirato dal rugby giocato, la seconda scelta d'obbligo. Il tutto sotto gli occhi di Josef Schmidt, attuale allenatore del Leinster e prossimo allenatore della nazionale irlandese.


A molti giocatori dell'Ulster verrà in mente il volto di Nevin Spence, giovane promessa tragicamente scomparsa nell'autunno in un incidente nella propria fattoria che si è portato via 3 generazioni di Spence. Ed alla di lui memoria vorranno dedicare la vittoria finale.

Le Formazioni:


Ulster:

15 Jared Payne
14 Andrew Trimble
13 Darren Cave
12 Stuart Olding
11 Tommy Bowe
10 Paddy Jackson
9 Ruan Pienaar
8 Nick Williams
7 Chris Henry
6 Robbie Diack
5 Dan Tuohy
4 Johann Muller (c)
3 John Afoa
2 Rory Best
1 Tom Court

Riserve: 16 Rob Herring, 17 Callum Black, 18 Declan Fitzpatrick, 19 Iain Henderson, 20 Mike McComish, 21 Paul Marshall, 22 Michael Allen, 23 Peter Nelson.

Leinster:

15 Rob Kearney
14 Fergus McFadden
13 Brian O'Driscoll
12 Ian Madigan
11 Isa Nacewa
10 Jonathan Sexton
9 Isaac Boss
8 Jamie Heaslip
7 Shane Jennings
6 Kevin McLaughlin
5 Devin Toner
4 Leo Cullen (c)
3 Mike Ross
2 Richardt Strauss
1 Cian Healy

Riserve: 16 Sean Cronin, 17 Jack McGrath, 18 Jamie Hagan, 19 Quinn Roux, 20 Rhys Ruddock, 21 John Cooney, 22 Andrew Goodman, 23 Andrew Conway.

Il mio pronostico va al Leinster, la quarta volta dovrebbe essere quella buona, e forse l'ultima per un paio di anni, per alzare il trofeo celtico.
Scrito da Diego Ghirardi Il 5/25/2013 08:10:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog