domenica 12 maggio 2013

Il Castres accede alla semi finale di Top14 di Nantes contro il Clermont grazie ad una partita concreta dove ha saputo sfruttare al meglio gli errori del Montpellier.
Partita che non passerà certo agli annali per il bel gioco quella tra Casters e Montpellier, ma le gare ad eliminazione fanno storia a se.
Nel primo tempo le squadre sia sono equivalse, da notare uno splendido drop di Tales per il Castres tra i piazzati di Kockott e Paillague.
La svolta è arrivata alla fine del primo tempo quando Gorgodze, già richiamato in due occasioni per gioco falloso è stato mandato da Poite fuori per 10 minuti. Il giallo è costato caro al Montpellier, un piazzato ancora nel primo tempo ed una meta, l'unica della gara di Claasens ad inizio del secondo tempo.
Le cose sarebbero potute andare ancora peggio per gli ospiti se Thrin Duc, colpito da una ginocchiata alla testa in uno scontro fortuito, fosse dovuto rimanere fuori dopo il veloce check dei medici.
Al termine della superiorità numerica il Castres ha accumulato 10 punti di vantaggio, che si sono dimostrati fondamentali per l'esito della partita. Kockott ha messo a segno i piazzati che hanno permesso ai padroni di casa di allargare un solco che si è dimostrato insormontabile per gli ospiti.
Da notare in negativo, la prestazione di Poite. Nessun plateale errore, ma una serie interminabile di ingressi dimlato in maul e ruck non visti, mischie penalizzate senza un apparente motivo e molta confusione. Una giornata nera per un internazionale che sarà chiamato ad arbitrare la sfida finale della serie tra Australia e Lions.
Scrito da Diego Ghirardi Il 5/12/2013 09:04:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog