lunedì 10 giugno 2013

Fatti i 31 wallabies per la serie contro i Lions: fuori Cooper, dentro Beale e Kimlin


Robbie Deans ha deciso di mantenere la propria linea, rinunciare a Cooper e puntare sul talento di Beale, nonostante le difficoltà personali che il back dei Rebels sta passando.
Una scelta coraggiosa alla va o la spacca per l’allenatore dei wallabies, a fine contratto.
Per Deans infatti l’unico modo per la riconferma sono una vittoria convincente contro i Lions ed un Rugby Championship decente, con una vittoria sugli All Blacks e magari la conquista della fuggevole Bledisloe Cup. Altrimenti Ewan McKenzie prenderà il suo posto.
Allora l’allenatore neozelandese, mai amato in Australia, dal quale ci si attendevano grandi cose dopo le vittorie con i Crusaders, ha deciso di rimanere fedele alle proprie idee.
Fuori il connazionale, di nascita, Quade Cooper, sul quale, oltre al pessimo rapporto personale con Deans, pesa l’incapacità di rendere sotto pressione, e dentro il talento “maledetto” di Beale.
Beale è capace di giocare in diverse posizioni nella linea arretrata, apertura, estremo, centro, così come il suo compagno di squadra ai Rebels James O’Connor. Questa versatilità sarà fondamentale contro i Lions, soprattutto per reagire velocemente alle possibili sostituzioni di Folau, o dei fragili Ashley-Cooper o Barnes.

Chiamata a sorpresa, anche per il diretto interessato, quella di Peter Kimlin.
Il giocatore dei Brumbies aveva già messo una pietra sopra le proprie speranze di essere di nuovo parte dei wallabies, dopo due sporadiche apparizioni nel 2009, tanto che ha già firmato un contratto con il Grenoble per la prossima stagione.
Ma un misto di buone prestazioni ed infortuni in seconda e terza linea ha valso la convocazione per Kimlin.

Backs: Adam Ashley-Cooper, Berrick Barnes, Kurtley Beale, Nick Cummins, Israel Folau, Will Genia, Rob Horne, Digby Ioane, Christian Leali'ifano, Pat McCabe, James O'Connor, Nick Phipps, Joe Tomane

Avanti: Ben Alexander, Dave Dennis, Kane Douglas, Saia Fainga'a, Liam Gill, Michael Hooper, James Horwill (c), Sekope Kepu, Peter Kimlin, Ben McCalman, Hugh McMeniman, Stephen Moore, Ben Mowen, Wycliff Palu, Benn Robinson, Rob Simmons, Scott Sio, James Slipper
Scrito da Diego Ghirardi Il 6/10/2013 06:22:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog