mercoledì 5 giugno 2013

Come largamente prevedibile i Lions all'irlandese travolgono i Western Force in formazione largamente rimaneggiata.
Alla fine i 72 punti di differenza, nove mete a due, sono il giusto frutto del divario d'esperienza e classe tra le due squadre. I backs dei Western Force sommavano 20 partite in Superugby, con due esordienti, contro i 22 caps per i Lions e 272 a livello internazionale dei backs dei Lions.
Brian O'Driscoll e Leigh Halfpenny hanno mostrato tutta la loro classe, due mete per BOD, 11 su 11 per l'estremo gallese; le cerniera di centrocampo irlandese Murray-Sexton, con Heaslip terza linea centro, ha guidato i Lions perfettamente e darà certamente da pensare a Gatland su chi schierare in queste tre posizioni fondamentali per i test controml'Australia.
Unica nota negativa per i Lions l'infortunio alla caviglia per il pilone Cian Healy, che potrebbe aver già detto addio al tour.
Scrito da Diego Ghirardi Il 6/05/2013 10:29:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog