lunedì 15 luglio 2013

Il torneo ha messo anche in palio un posto per lo spareggio contro le Fiji per la prossima coppa del mondo



A Port Moresby in Papua Nuova Guinea si è svolta Coppa dell'Oceania, hanno partecipato, tra parentesi la loro posizione nel ranking IRB: Papua Nuova Guinea (49), Isole Cook (55), Isole Solomone (68) e Thaiti (86).
Papua e Isole Cook hanno vinto entrambe le loro prime partite e si sono scontrate Sabato per la finale, e per il diritto di giocare uno spareggio in andata e ritorno con le Fiji, in palio un posto nel girone di ferro della coppa del mondo 2015 con Inghilterra, Australia e Galles.
Le Isole Cook hanno vinto per 37 - 31.
I festeggiamenti dei giocatori delle Isole Cook
Un bel segnale per la crescita del movimento nelle isole del pacifico, i cui giovani sono spesso costretti a spostarsi all'estero. Molti vanno in Nuova Zelanda o vengono qui in Australia per studiare e continuano l'attività sportiva all'estero per poi finire nei ranghi delle nazionali ospitanti. Una crescita del rugby nelle isole d'origine, potrà chissà in futuro convincere più ragazzi e ragazze a restare e ad ottenere la gloria sportiva con le loro nazioni.
Ho visitato sia le Isole Cook sia le Salmone e non ho visto molti campi da rugby, ma quelli che ho visto sono un tuffo nel passato, H storte e raccapezzate in un campo irregolare e con spogliatoi quasi inesistenti. Ma in quelle isole vive ancora lo spirito del rugby pioneristico anche nella testa e nell'approccio dei giocatori: divertirsi, correre e poi tutti a farsi una birra assieme.
Sarebbe una gioia vedere scendere in campo a Twickenham i giocatori eredi di un gruppo di ragazzi che inchiodarono sullo 0 - 0 gli invincibili All Blacks del 1924. Ma questo temo, per ora, rimarrà un sogno.
Scrito da Diego Ghirardi Il 7/15/2013 08:32:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog