mercoledì 24 luglio 2013

Dopo un incidente di gioco avvenuto Sabato è morto ieri sera in ospedale il giocatore Willie Halaifonua del Takapuna

Willie aveva appena terminato un incontro provinciale dove era stato nominato il migliore in campo, si è accasciato al suolo con una ferita alla testa riportata dopo una capocciata con un giocatore avversario ad un minuto dalla fine. I tentativi di rianimarlo sono stati vani ed è stato subito portato all'ospedale di Auckland, dove gli è stata riscontrata un'emorragia cerebrale.
Willie Halaifonua (a sinistra) durante un incontro. - foto NZ Herald
Il danno è stato purtroppo fatale e dopo quattro giorni in coma Willie Halaifonua si è spento.
Il ventisettenne lascia due figli e la compagna.
Proprio qualche giorno fa c'è stato un richiamo a modificare le leggi riguardanti i traumi cranici, questo tragico episodio è un tempestivo segnale d'allarme sulla pericolosità di certi scontri di gioco.
Scrito da Diego Ghirardi Il 7/24/2013 10:42:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog