giovedì 22 agosto 2013

L'estremo sudafricano è arrivato in terra basca.

Uno dei tanti giocatori sudafricani ad aver lasciato la propria Nazione quest'anno per cercar fortuna e denaro all'estero, Pietersen torna in Francia dopo le due stagioni non proprio esaltanti nella vicina Bayonne.
L'arrivo dell'estremo degli Stormers non poteva essere più puntuale per i baschi che devono fare a meno di ben tre backs di caratura internzaionale: Takudza Ngwenya impegnato in nazionale a stelle e striscie, il gallese Aled Brew in convalescenza dopo un'operazione per un'ernia del disco e l'inglese Iain Balshaw anch'egli convalescente dopo un'operazione al ginocchio.
Pietersen è in grado di coprire più ruoli nel reparto arretrato ed è dotato di un buon piede. Quest'anno ha infatti segnato 170 punti in superugby dove è stato spesso  incaricato di calciare al posto di Elton Jantjies.
Non è ancora chiaro quando il sudafricano potrà scendere in campo, ma in molti a Biarritz si augurano il più presto possibile.
Scrito da Diego Ghirardi Il 8/22/2013 05:39:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog