lunedì 19 agosto 2013

WP supera le Cheethas in rimonta nella seconda giornata.

Come al solito in Currie Cup partite molto combattute tra le sei province sudafricane con vittorie in rimonta per Sharks e WP ed un duello dalla piazzola tra Bulls e Griquas.
La Western Province recupera lo svantaggio iniziale con le Cheetahs e va a vincere di un soffio la partita per mantenere l'imbattibilità casalinga.
I Blue Bulls si impongono sulle Griquas e, per via della migliore differenza punti sono momentaneamente in testa alla classifica con WP e Cheetahs.
Per i Lions la seconda sconfitta rende la campagna già ardua in una fase a gironi così breve.

Venerdì 16 Agosto

Natal Sharks - Golden Lions 33 - 25: nel primo quarto di gioco Anthony Volmink ha segnato due mete per gli ospiti alle quali hanno risposto per gli sharks nel secondo quarto di gara la seconda linea Brynard Stander ed il centro debuttante Heimar Williams. A venti minuti dalla fine Jaco Kriel ha segnato la terza meta per gli ospiti, ben guidati da Elton Jantjies, nuovamente preciso dalla piazzola. Un altro giocatore all'esordio con la maglia degli sharks, SP Marais, ha poi segnato la meta che, assieme ai piazzati di Butch James e Fred Zeilinga ha fatto la differenza per i padroni di casa.

Sabato 17 Agosto

Western Province - Free State Cheetahs 15 - 14: le due squadre hanno segnato i propri punti in blocco, prima gli ospiti si sono portati sul 14 - 0, poi padroni di casa si sono rifatti con 15 punti ai quali le Cheetahs non hanno saputo replicare.
Prima meta per Elgar Watts al sesto che percorre 30 metri lasciando sul posto tre difensori di WP, dieci minuti dopo Riaan Smit ha segnato la seconda meta ospite dopo aver intercettato un passaggio ai propri 22 ed averlo riportato in meta.
La reazione dei padroni di casa arrivava prima dal piede di Gary van Aswegen e poi da una meta della seconda linea Michael Rhodes da touch, trasformata dallo stesso mediano d'apertura per il 10 - 14 parziale del primo tempo.
Quasi al termine di un secondo tempo molto combattuto ma senza segnature, il capitano di WP Deon Fourie ha segnato la meta decisiva guidando una maul da touch ai 10 metri avversari.

Blue Bulls - Griquas 15 - 9: partita segnata dagli errori di controllo di entrambe le squadre e dal cartellino giallo rifilato da Marius van der Westhuizen al mediano di mishia dei Bulls Ruan Snyman per aver ripetute introduzioni non dritte del pallone in mischia, una decisione frutto delle nuove direttive arbitrali che ha comunque attirato l'ira dei tifosi locali.
Tutti dalla piazzola i punti,Tony Jantjies (2/4) e Jürgen Visser (3/5) per i Bulls e Francois Brummer (3/3) per gli ospiti che portano comunque a casa un bonus difensivo.

La Classifica:
da wikipedia

Scrito da Diego Ghirardi Il 8/19/2013 04:49:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog