lunedì 12 agosto 2013

Il Journal du Dimanche ha pubblicato la classifica dei rugbisti più pagati di Francia

In testa, come prevedibile, Jonny Wilkinson che, riporta il settimanale del groupe Lagardère, si porta a casa 56.000 € al mese, rispettivamente 4000 e 6000 in più dei nuovi arrivati Sexton ed Habana.
Primo tra i francesi Morgan Parra, seguito da altri due bleus, Dusautoir e Szarzewski.
Anche in questo caso prevedibile che giocatori di Toulon e Racing siano i maggiormente rappresentati nella classifica, Boudjellal ha aperto le proprie tasche da tempo e Lorenzetti lo ha seguito a ruota quest'anno.

Molti dei migliori atleti ricevono, oltre allo stipendio, diritti derivati dall'utilizzo della loro immagine o benefit, come l'uso di auto degli sponsor o di appartamenti, quindi, se si volesse fare una classifica completa, bisognerebbe tenere in conto tutto il pacchetto, non solo il salario mensile.

1 Jonny Wilkinson (RC Toulon) : 56 000 € mensili
2 Jonathan Sexton (Racing Métro) : 52 000 € mensili
3 Bryan Habana (RC Toulon) : 50 000 € mensili
4 Morgan Parra (ASM) : 46 000 € mensili
5 Thierry Dusautoir (Stade Toulousain) : 43 000 € mensili
6 Dimitri Szarzewski (Racing Métro) : 41 000 € mensili
   Carl Hayman (RC Toulon) : 41 000 € mensili
   Bakkies Botha (RC Toulon) : 41 000 € mensili
9 Jamie Roberts (Racing Métro) : 40 000 € mensili
   Matt Giteau (RC Toulon) : 40 000 € mensili

Bisogna comunque notare come in media i salari del Top14, anche quelli delle superstar, siano in diminuzione, del 10-15% secondo il sindacato dei giocatori e Miguel Fernandez, la cui agenzia ha sotto contratto circa 150 professionisti del Top14.
Questo a fronte di un rallentamento della crescita di cui ha goduto lo sport, in termini di introiti, 55% in più tra il 2006 ed il 2009, e spettatori, che sono saliti da una media di 2,400 nel 1997-1998 ai 14,000 odierni.
Forse il rugby ha raggiunto il picco e la diminuzione della media dei salari ne è un segno.
Diminuzione che, crisi economica a parte, è anche segno di una più attenta pianificazione da parte dei dirigenti.
Tutto è destinato a  cambiare quando il contratto televisivo con Canal+ da 31.7 millioni di euro annuali terminerà e milioni di BeIN Sport inizieranno a riversarsi sul Top14.
Scrito da Diego Ghirardi Il 8/12/2013 10:28:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog