venerdì 23 agosto 2013

Otago strappa il Ranfurly a Waikato con una prova difensiva straordinaria.
Quando c'è di mezzo il tronco ogni partita assume un significato particolare e la differenza di classe viene spesso colmata dalla forza di volontà, questa sera ne abbiamo visto un esempio.
Otago si è presentata senza troppa paura ad Hamilton e dopo i primi due piazzati Hayden Parker è andato a segnare la prima meta della gara al 25' facendo subito capire ai Mooloos, rei di troppi errori, che la serata sarebbe stata difficile.
Waikato ha replicato prima dello scadere con il veloce Mickelson, fresco campione del mondo a 7 ed avrebbe chiuso il primo tempo in vantaggio se fosse stata concessa una meta all'estremo Renata, che sembrava aver ricevuto un passaggio regolare.
Nel secondo tempo Renata e Parker si sono alternati alla piazzola fino al momento decisivo: la meta di TJ Ioane che ha dato il vantaggio agli uomini del sud ad un quarto d'ora dalla fine.
Da lì alla fine la straordinaria difesa di Otago ha fatto il resto ed ha portato meritatamente a casa il Ranfurly Shield.
Scrito da Diego Ghirardi Il 8/23/2013 11:20:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog