giovedì 17 ottobre 2013

Il compito più difficle per Hansen è motivare i suoi giocatori

Mentre si dibatte ancora a quale posto della classifica delle migliori partite di sempre si debba inserire la partita dell'Ellis Park di due settimane fa, gli all blacks si rimettono in marcia verso i test autunnali.
Il pirata Conrad Smith ha iniziato il suo sabbatico ed al suo posto si sposta al centro Ben Smith, che è stato il mattatore del Rugby Championship. La maglia numero 14 la indossa nuovamente Cory Jane, che ha appena recuperato dall'infortunio.
In seconda linea un altro Lion non potrà giocare la semifinale di ITM Cup contro Counties, Jeremy Thrush parte infatti titolare al posto di Brodie Retallick. In prima linea ritorna titolare il veterano Keven Mealamu, che con Woodcock fa 212 presenze in nazionale.

La formazione:

15 Israel Dagg
14 Cory Jane
13 Ben Smith
12 Ma'a Nonu
11 Julian Savea
10 Aaron Cruden
9 Aaron Smith
8 Kieran Read
7 Richie McCaw (c)
6 Liam Messam
5 Samuel Whitelock
4 Jeremy Thrush
3 Charlie Faumuina
2 Keven Mealamu
1 Tony Woodcock

Riserve: Dane Coles, Wyatt Crockett, Ben Franks, Brodie Retallick, Sam Cane, Tawera Kerr-Barlow, Beauden Barrett, Tom Taylor

La formazione degli all blacks è come spesso accade impressionante, a prescindere dalle defezioni, Hansen dimostra di rispettare l'avversario e non sceglie di stravolgere la squadra, cosa che avrebbe potuto fare pescando nell'incredibile serbatoio di giocatori a disposizione.
Scrito da Diego Ghirardi Il 10/17/2013 03:23:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog