giovedì 10 ottobre 2013

Alla prima uscita in Top League Barnes ha ben figurato assieme a JP Pietersen

Il campionato giapponese non ha il seguito che merita e deve scrollarsi di dosso la nomea di essere un'ultima lucrosa chance per giocatori a fine carriera, ma il numero di giocatori di livello internazionale che vi partecipano è decisamente alto ed il lavoro della federazione giapponese, che ha chiamato diversi esperti da tutto il mondo per far crescere il livello tecnico del torneo, è un passo nella giusta direzione.
Il ventisettenne Barnes, arrivato in Giappone da soli sette giorni, domenica scorsa era in campo con i Wild Knights ed ha subito dimostrato di essere capace di adattarsi velocemente al gioco ed ai nuovi compagni di squadra.
I Wild Knights hanno strapazzato i West Red Sparks 39 - 5 con tre mete Ryu Koliniasi Holani, due di JP Pietersen ed una di Akihito Yamada.
Nello staff tecnico dei Knights siede momentaneamente anche un'altra vecchia conoscenza del rugby australiano, l'ex tecnico della nazionale Robbie Deans.
Scrito da Diego Ghirardi Il 10/10/2013 05:38:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog