sabato 5 ottobre 2013

Impressionante prova dei Lions e di Ardie Savea.
Il fratello minore di Julian ha giocato una partita eccezionale, coronata da una meta ad inizio della ripresa. Sopoaga ha proseguito la sua stagione da incorniciare ed ha superato quota cento punti già al secondo minuto.
Ma la prova dei Lions è stata a tutto tondo: difesa solida che non ha lasciato spazi agli ospiti, contrattacchi precisi ed efficaci e molta disciplina.
Auckland non ha saputo mai trovare il modo di esprimere il proprio gioco, i giochi da fermo non hanno funzionato a dovere, soprattutto la mischia dove Ta'avao ha sofferto troppo, nonostante la forza fisica dei propri giocatori, la difesa di Wellington non ha concesso nulla.
Dopo le mete nel primo tempo di Treeby e Mr. T Naikatini e quella di Savea ad inizio ripresa, Wellington  ha trovato la meta del punto bonus con il pilone Matu'u a dieci minuti dalla fine.
Allo scadere è arrivata la meta di Auckland a rendere la sconfitta meno pesante, ma Il risultato finale ha rispecchiato i valori espressi in campo e pone ancor più Wellington nella posizione di favoriti per l'interruzione del regno di Canterbury.
Scrito da Diego Ghirardi Il 10/05/2013 11:38:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog