mercoledì 2 ottobre 2013

In vista del probabile colpaccio Phelan opera solo due cambi

Il pacchetto avanzato argentino che ha ben figurato contro i campioni del mondo rimane invariato e gli unici cambi sono nel reparto arretrato.
Il veterano Felipe Contepomi si aggiudica il proprio 87esimo cap e ritorna titolare come centro interno ed Horacio Agulla torna all'ala al posto di Amorosino.
In panchina Carizza prende il posto di Galarza
I pumas non sono riusciti a scardinare la difesa degli all blacks e sono ricorsi spesso ai calci tattici per conquistare terreno. contro i wallabies sarà più facile usare il gioco alla mano.
Ma l'area dove i pumas hanno il maggior vantaggio è sicuramente la mischia ordinata, la prima linea argentina è nettamente superiore a quella australiana e sarà il fischietto del reverendo di campagna Barnes a decidere il destino della gara in questo fondamentale.

Argentina:

15 Juan Martin Hernandez
14 Horacio Agulla
13 Marcelo Bosch
12 Felipe Contepomi
11 Juan Imhoff
10 Nicolas Sanchez
9 Martin Landajo
8 Juan Manuel Leguizamon
7 Pablo Matera
6 Juan Martin Fernandez Lobbe (c)
5 Julio Farias Cabello
4 Patricio Albacete
3 Juan Figallo
2 Eusebio Guinazu
1 Marcos Ayerza

Riserve: Agustin Creevy, Nahuel Lobo, Juan Pablo Orlandi, Manuel Carizza, Benjamin Macome, Tomas Cubelli, Santiago Fernandez, Lucas Gonzalez Amorosino
Scrito da Diego Ghirardi Il 10/02/2013 04:45:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog