domenica 10 novembre 2013

L'Inghilterra vince ancora ma stenta a convincere.

Se contro l'Australia gli uomini di Lancaster avevano iniziato a giocare solo nel secondo tempo, contro l'Argentina è successo il contrario. Dopo un bel primo tempo segnato da tre mete e concluso sul 24 - 6, gli uomini della rosa rossa non hanno saputo incidere e la loro unica segnatura è arrivata nel finale grazie ad un'azione personale di Morgan, subentrato al sempre più determinante Billy Vunipola.
I pumas dal canto loro sono apparsi privi di idee per tutta la prima metà della partita ed hanno calciato via una marea di possessi. Nella ripresa i pumas hanno mostrato più iniziativa, complice la spenta Inghilterra, ma non sono riusciti a passare se non su piazzati. Poco comprensibile anche la scelta di andare al calcio, per inciso sbagliato, al 32' quando i tre punti non avrebbero condizionato il risultato.
La strada per entrambe le squadre è ancora lunga, l'Inghilterra vista oggi non rappresenta un pericolo per gli all blacks, in visita la prossima settimana, e l'Argentina deve trovare il collante giusto tra un pacchetto avanzato molto temibile ed i backs molto veloci ma fisicamente poco possenti.
Buono per i pumas l'esordio di Cordero, molto veloce e vivace, per l'Inghilterra un'altra gran bella prova dell'estremo Brown.
Scrito da Diego Ghirardi Il 11/10/2013 05:48:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog