lunedì 6 gennaio 2014

Vittoria di misura per lo Stade nel posticipo

Partita decisamente non da incorniciare all'Ernest Wallon, il Toulouse non impressiona e si guadagna la vittoria grazie ad un pizzico di concretezza in più. Grandi prove della vecchia guardia rossonera: Dusutoir, Picamoles, Medard e Huget. buona partita per Hosè Gear che ha tenuto sempre in guardia il suo diretto avversario Malzieu, mentre sull'altro lato Huget e Nalaga si sono equivalsi.
Doussain all'apertura ha mostrato più velocità di Beauxis Un po' di confusione sull'unica meta della partita, con il pallone che è chiaramente andato in avanti prima di essere raccolto da Medard, il movimento di Huget era sì all'indietro, ma il giocatore stava correndo in diagonale; i gesti dell'arbitro Berdos hanno fatto intendere ai più che non si trattasse di meta, ma alla fine questa è stata confermata.
Episodio a parte, il Clermont non è saputo andare più in la del punto bonus che serve per mantenere il primato in classifica. James e Radosavljevic non sono stati in grado di lanciare i propri centri o le proprie ali negli spazi.
Scrito da Diego Ghirardi Il 1/06/2014 09:59:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog