lunedì 10 febbraio 2014

Gli universitari devono continuare a migliorare se vogliono essere competitivi quest'anno.

Dopo sole quattro vittorie ed un pareggio gli universitari hanno bisogno di trovare continuità e solidità. Il coach Jason Jones, non si fa illusioni e sa che la strada è ancora lunga, ma la riconferma di Tom English e l'arrivo di Toby Smith e Lachlan Mitchell dai Rebels dovrebbero essere tre pedine fondamentali. Mitchell ha lavorato con Jones ai tempi in cui egli era il coach di Melbourne e la loro collaborazione ha portato tre titoli consecutivi agli unicorns. Smith ha vinto due campionati di Superugby consecutivi con i Chiefs, mentalità vincente e approccio al gioco sono le principali doti che gli universitari dovranno imparare da lui/
Dai Rebels arriva anche Sam Jeffries, seconda linea esordiente in Superugby.
Il talento già presente in casa, James Pakoti, Brendan Westney, James Nettleton, Siologa Leota e Netani Qicatabua Jnr, dovrebbe completare il quadro di una squadra in cerca di risultati, forse non ancora pronta a competere per le prime quattro posizioni, ma in grado di impensierire molti avversari più quotati.
Unica nota negativa è l'infortunio della terza linea Sam Vereker-Bindon che salterà la stagione.
Scrito da Diego Ghirardi Il 2/10/2014 10:31:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog