domenica 16 febbraio 2014

Vittoria a sorpresa per i Lions al ritorno nel Superugby

La squadra di Ackermann zittisce subito le critiche e ribalta il pronostico di chi, me compreso, pensava ad una passeggiata delle Cheetahs. Nonostante sei esordienti in superugby, tra i quali tutta la prima linea e la cerniera di centrocampo, i Lions hanno tenuto bene il campo fin dall'inizio e sono riusciti a chiudere bene in difesa sulle azioni dei padroni di casa. La mischia ospite non ha sofferto più di tanto la maggior esperienza dei padroni di casa e in cabina di regia de Klerk e Boshoff non hanno sfigurato di fronte a Venter e Goosen.
I Lions hanno giocato un rugby semplice ma efficace, si sono affidati alla precisione al calcio di Boshoff, 6/6 dalla piazzola e 1/2 nei drop, e avrebbero potuto fare di più se non avessero perso troppi palloni commettendo in avanti veniali. Il drop di Boshoff a 30 secondi dalla fine ha coronato una partita che ha mandato un chiaro segnale alla SARU e tutto il mondo del Superugby: i Lions non sono qui solo per far numero.
Il drop vincente di Boshoff - screenshot Foxsport

Le Cheetahs al contrario dei Lions hanno mancato diversi calci piazzati, due dei quali molto facili, uno di Goosen ad inizio del primo tempo e uno di Watts a quattro minuti dalla fine. Soprattutto quest'ultimo errore al piede, con Watts che ha inspiegabilmente calciato con fretta, ha premesso ai Lions di rimanere a -2 e ad andare a trovare il drop vincente. Sono certo che Drotské avrà un faccia a faccia con la sua apertura a porte chiuse.
Errori al piede a parte, le Cheetahs hanno mostrato un gioco ancora in via di rifinitura, con le Roux molto avanzato e spesso secondo ricevitore che è ha fatto gli assist per le due mete ma che ha anche spesso voluto strafare e sprecato molti palloni. Da rivedere nella posizione avanzata, ma certamente con molto potenziale.
Gasparri ha come al solito arbitrato bene, con un paio di decisioni corrette nei momenti decisivi, manca sempre di presenza in campo, ma non tutti gli arbitri sono come il dottor Owens.


Tabellino

Cheetahs Lions
Mete Rhule, Hendricks
Transformazioni Goosen 2/2
Calci Piazzati Goosen 1/3
Watts 1/2
Boshoff 6/6

Drop
Boshoff 1/2
Scrito da Diego Ghirardi Il 2/16/2014 10:34:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog