venerdì 28 febbraio 2014

Ancora molti derby nella terza giornata del Superugby.

Solo Rebels-Cheetahs di oggi e Stormers-Hurricans vedranno impegnate squadre di due nazioni diverse. A dominare la scena lo scontro tra Reds e Warratahs e quello tra Blues e Crusaders.
I sorprendenti Lions vanno a far visita ai Bulls a Pretoria , mentre i Rebels ospitano nella propria partita della stagione le Cheetahs.

Il programma completo con in grassetto i miei pronostici

Venerdì 28:

Blues- Crusaders (Eden Park, Auckland): entrambe le squadre hanno perso l'esordio, ma mentre i Crusaderes a Christchurch sono stati puniti più che altro per non essere stati in grado di prendere i punti quando erano a disposizione, i Blues hanno mostrato un'imprevista difesa ballerina contro gli Highlanders.
Dagg e Bleyendaal sono le vittime dell'ira di Blackadder, il primo verrà sostituito dal rientrante Slater, il secondo da Taylor. Anche per i Blues cambio all'apertura, dentro il giovane emergente Hickey, giocatore dell'anno per Auckland in ITM cup, per l'impreciso Noakes.  Marshall parte ancora dalla panchina. Pronostico molto difficile, Crusaders favoriti.

Rebels - Cheetahs (AAMI Park, Melbourne): primo impegno per i Melbourne Rebels in cerca di redenzione, il nuovo allenatore Tony McGahan da fiducia al giovane Bryce Hegarty ed al rientrante Burgess. Scott Higginbotham torna in campo dopo l'infortunio e con i compagni del pacchetto avanzato avrà vita dura contro i solidi sudafricani. Per le Cheetahs sarà importante sfruttare le velocissime ali Hendricks e Rhule. Le Roux può essere determinante, ma non deve pensare di dover vincer la partita da solo.
Pronostico per gli ospiti.
Grazie in anticipo all'ufficio stampa dei Rebels, che mi ha concesso un'intervista con Hegarthy per lunedì mattina.

Stormers - Hurricanes (DHL Newlands, Città del Capo): dopo l'esordio molto duro contro gli Sharks, gli Hurricanes hanno una trasferta relativamente più semplice a Città del Capo. Gli Stormers sono stati presi a pallonate da Boshoff per tutta la partita e sono in cerca di una rivincita. Pronostico per gli ospiti, che godono di maggior velocità e che hanno in TJ Perenara un'arma molto pericolosa.

Sabato 1:

Chiefs - Highlanders (Waikato Stadium, Hamilton): gli Highlanders sono a sorpresa in testa alla classifica, contro i Blues hanno giocato un rugby micidiale a tratti ma hanno anche lasciato alcuni preoccupanti buchi in difesa. I Chiefs hanno dimostrato a Christchurch grande maturità e una buona dose di concretezza, segnali che confermano le aspettative per un altro anno al vertice. La vittoria dovrebbe andare ai padroni di casa.

Waratahs - Reds (Allianz Stadium, Sydney): Izzie Folau ha messo tutti in guardia con la tripletta ai Force, ma l'avversario di Sabato è di ben altro livello e l'attacco dei Tahs non sarà in grado di passare nella difesa così facilmente. Le lacune difensive di Cooper sembrano essere state colmate, ma Beale al centro rimane un pericolo forse maggiore di Folau. Molto importante per i Tahs la presenza di Potgieter di ritorno dal campionato Giapponese. Pronostico difficile, ma Tahs favoriti e in cerca della prima vittoria contro i rivali del nord dopo 5 sconfitte consecutive.

Force  - Brumbies -  (nib Stadium, Perth): dopo il passo falso contro i Reds, i Brumbies devono assolutamente fare punti a Perth, con Leali'ifano ancora fuori la squadra della capitale non può contare sulla precisione dalla piazzola e deve cercare di rompere le linee avversarie per andare in meta. La difesa dei Force, dopo essere stata bucata facilmente a Sydney deve dimostrare di aver imparato la lezione. I Brumbies dovrebbero passare senza faticare troppo.

Bulls - Lions - (Loftus Versfeld, Pretoria): il ritorno dei Lions nel superugby e soprattutto le prove di Boshoff sembrano usciti da un film della Disney, dopo la vittoria sofferta a Bleomfontein l'apertura ha regalato un'impressionante vittoria ai suoi con 6/6 dalla piazzola e 3/4 nei drop, alcuni dei quali calciati da centrocampo. I Bulls devono stare in guardia.
Un altro ritorno non sta regalando le stesse emozioni, Victor Matfield non è stato ancora determinante per i suoi, Sabato partirà titolare. Fouché perde il posto all'apertura a favore del rientrante Jacques-Louis Potgieter, che ha passato due stagioni in Francia tra Top14 e D2.
Lions favoriti.

Riposo: Sharks
Scrito da Diego Ghirardi Il 2/28/2014 12:18:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog