giovedì 20 marzo 2014

Mitchell il primo a raggiungere quota 50 con la maglia dei Rebels.

Lachlan Mitchell venerdì sera diventerà il primo giocatore dell'ultima arrivata nel Superugby a raggiungere il traguardo delle cinquanta presenze.
Assieme a lui festeggerà anche il centro Mitch Inman, che raggiunge quota cinquanta sommando le 19 presenze con i Western Force a quelle con i Rebels.
Rispetto alla partita persa in casa contro i Crusaders per 19 - 25, Tony McGahan deve fare a meno degli infortunati Jason Woodward e Laurie Weeks, il primo con un ginocchio dolorante ed il secondo ancora in convalescenza dopo la forte concussione alla testa rimediata contro i neozelandesi. Al loro posto Angus Roberts e Paul Alo-Emile.
La notizia storica è che con l'arrivo di Male Sau, i Rebels sono la prima squadra a presentare due nazionali giapponesi in Superugby, Sau e Horie. Entrambi partiranno dalla panchina, assieme al possibile debuttante pilone Cruze Ah-Nau.
In cabina di regia confermati Burgess e Hegarty, ma la competizione per la maglia numero nove si intensifica con Nic Stirzaker di nuovo disponibile a partire dalla prossima partita. Per ora il mediano di mischia si deve accontentare di giocare nella prima giornata del Dewar Shield con la maglia di Endeavour Hills contro Power House.

La formazione:

15 Angus Roberts
14 Lachlan Mitchell
13 Tamati Ellison
12 Mitch Inman
11 Tom English
10 Bryce Hegarty
9 Luke Burgess
8 Scott Higginbotham (c)
7 Scott Fuglistaller
6 Sean McMahon
5 Luke Jones
4 Hugh Pyle
3 Paul Alo-Emile
2 Pat Leafa
1 Toby Smith

Riserve:  16 Shota Horie, 17 Max Lahiff, 18 Cruze Ah-Nau, 19 Cadeyrn Neville, 20 Colby Fainga'a, 21 Ben Meehan, 22 Male Sa'u, 23 Tom Kingston
Scrito da Diego Ghirardi Il 3/20/2014 09:53:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog