sabato 15 marzo 2014

I neozelandesi si aggiudicano la partita ma perdono Israel Dagg.
Infortunio sciocco al ginocchio per l'estremo all black nel tentativo di prendere un pallone diretto in touch.
La partita non ha brillato per spettacolo, molti calci, spesso sbilenchi, palloni persi in controllo e poche azioni alla mano sulle fasce. I Rebels hanno pagato l'indisciplina, soprattutto dopo l'intervallo e nel loro momento migliore, a metà della ripresa, sotto di dieci, non sono riusciti a concretizzare i possessi a ridosso della linea di meta ospite.
I Crusaders si sono limitati a controllare, ma hanno dato l'impressione if non essere mai stati in grado di premere realmente sull'acceleratore.
Alla partita mediocre ha anche contribuito un arbitraggio insufficiente segnato da decisioni che hanno spesso lasciato perplessi gli stessi giocatori a cui veniva assegnati i falli a favore.
Alla fine il risultato di 19 a 25 ha correttamente rispecchiato i valori in campo, i Crusaders portano via quattro preziosi punti e i Rebels incassano il bonus.
Scrito da Diego Ghirardi Il 3/15/2014 10:00:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog