giovedì 13 marzo 2014

Dopo la brutta sconfitta di Perth McGahan corre ai ripari.

Il turn-over sperimentato contro i Force non ha funzionato, i Rebels hanno concesso quattro mete prima di svegliarsi. E l'allenatore dei Rebels ha deciso di fare diversi cambi per la partita casalinga di domani sera contro i Crusaders ancora in cerca della forma migliore.
Tom English, costretto all'ultimo a saltare la partita di Perth, torna in squadra all'ala sinistra, mandando a destra Lachie Mitchell.
In prima linea Paul Alo-Emile e Max Lahiff pagano la prestazione sotto tono della settimana scorsa e si accomodano in panchina, al loro posto Toby Smith e il talismano Laurie Weeks.
McGahan ha affermato che il cambio in prima linea sarà una costante per tutto l'anno "ai piloni è richiesto un gran lavoro e voglio continuare a ruotare i giocatori per tutta la stagione, siamo fortunati ad avere un buon numero di piloni e tutti avranno la propria chance".
Tra gli avanti si registra anche il ritorno in seconda linea di Scott Fuglistaller, con lui Luke Jones che ha ben figurato a Perth dopo essere partito dalla panchina.
In cabina di regia torna Bryce Hegarty, anch'egli autore di una buona prova dopo essere subentrato a Gus Roberts.

Anche Todd Blackadder cambia molto, ma più che iniettare forze fresche, rimescola le carte in tavola spostando diversi giocatori.
Israel Dagg dopo essere prima stato messo in panchina e poi spostato all'ala, ritrova la sua posizione preferita di estremo, mandando così Colin Slade al centro dell'azione, e Tom Taylor al centro. L'ex-Highlander farà coppia nella cerniera di centrocampo con Ellis, titolare al posto dell'infortuanto Heinz.
Tra i backs l'ala destra Nafi Tuitavake e l'unica novità rispetto alla sofferta vittoria contro gli Stormers.
Un cambio altro forzato in pirma linea, con Funnell tallonatore titolare al posto dell'infortunato Flynn.

Le formazioni:

Rebels:

15 Jason Woodward
14 Lachlan Mitchell
13 Tamati Ellison
12 Mitch Inman
11 Tom English
10 Bryce Hegarty
9 Luke Burgess
8 Scott Higginbotham (C)
7 Scott Fuglistaller
6 Sean McMahon
5 Luke Jones
4 Hugh Pyle
3 Laurie Weeks
2 Pat Leafa
1 Toby Smith

Riserve: 16 Shota Horie, 17 Max Lahiff, 18 Paul Alo-Emile, 19 Cadeyrn Neville, 20 Colby Fainga'a, 21 Ben Meehan, 22 Angus Roberts, 23 Telusa Veainu

Crusaders:

15 Israel Dagg
14 Nafi Tuitavake
13 Ryan Crotty
12 Tom Taylor
11 Johnny McNicholl
10 Colin Slade
9 Andy Ellis
8 Kieran Read (c)
7 Matt Todd
6 Luke Whitelock
5 Samuel Whitelock
4 Luke Romano
3 Owen Franks
2 Ben Funnell
1 Wyatt Crockett

Riserve: 16 Codie Taylor, 17 Tim Perry, 18 Nepo Laulala, 19 Dominic Bird, 20 Jordan Taufua, 21 Mitchell Drummond, 22 Kieron Fonotia, 23 Nemani Nadolo

La partita si preannuncia un rebus, e molto dipenderà dai Rebels, se giocheranno come contro le Cheetahs, allora ci si può aspettare una bella gara combattuta fino all'ultimo, se invece scenderanno in campo con lo stesso atteggiamento di Perth, allora i Crusaders avranno la possibilità di aggiudicarsi una facile vittoria e un'iniezione di morale dopo le prime tre uscite decisamente sotto tono.
Scrito da Diego Ghirardi Il 3/13/2014 11:20:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog