mercoledì 23 luglio 2014

Burgess e Speigh le sorprese.

Burgess in azione coi Wallabies - foto Getty
Per la terza edizione del campionato dell'emisfero sud McKenzie ha convocato 32 giocatori, le sorprese sono la prima convocazione per Henry Speigh e il ritorno di Luke Burgess

Il tre quarti ala dei Brumbies non sarà in campo fino alla partita contro l'Argentina il 13 Settembre, il giocatore deve infatti attendere di raggiungere l'eleggibilità secondo i criteri dell'IRB, essendo nato nelle Isole Figi
Ma il non avere a disposizione la forte ala per le sfide molto delicate contro la Nuova Zelanda e la partita casalinga contro gli Springbok non ha fatto desistere Barabba dal convocarlo, con il chiaro intento di farlo esordire non appena possibile.

Per il mediano di mischia dei Rebels, ex-Toulouse e Waratahs, si tratta di un ritorno in nazionale dopo il suo addio al termine della coppa del mondo 2011, dove fece da riserva a Genia. Con il furetto dei Reds infortunato il trentunenne mediano è stato scelto come terzo mediano di mischia, dietro ai meno esperti White e Phipps. Una scelta logica.

Oltre a Speigh non vi sono altri esordienti nella rosa, con gli avanti James Hanson, Nathan Charles, Sam Carter e Will Skelton confermati in nazionale dopo le prime uscite nei test contro la Francia.

I nomi eclatanti che non fanno parte della rosa sono quelli di Nick Cummins e Ben Mowen. Come noto i giocatori per motivi famigliari hanno lasciato l'Australia per accasarsi in Giappone e Francia rispettivamente, e la federazione australiana, come quella neozelandese permette solo ai giocatori sotto contratto in patria di giocare in nazionale.
Altre assenze di rilevo, questa volta per infortunio, quella del tallonatore Stephen Moore, della terza linea David Pocock, della coppia di centrocampo dei Reds Will Genia e Quade Cooper e del capitano dei Waratahs Dave Dennis.

Le squadre maggiormente rappresentate saranno i NSW Waratahs, primi in classifica al termine della stagione regolare del Superugby, e gli ACT Brumbies, entrambe con 11 giocatori in verdeoro. I sorprendenti Force sono visti, anche da Barabba come una squadra che punta sul collettivo più che sulle individualità, e nonsotante l'ottima stagione solo quattro dei loro giocatori sono stati convocati, tanti quanti gli appartenenti ai ben più deludenti Reds. Dai Rebels arrivano solo due giocatori, oltre al già citato Burgess, Scott Higginbotham.

Capitano della squadra, così come durante i test contro la Francia sarà Michael Hooper.

Da questa rosa ci si l'ottenimento dell'obiettivo minimo: migliorare rispetto al deludente terzo posto dell'anno scorso, dove i Wallabies sono riusciti a vincere solo contro i Pumas. Sogno che probabilmente rimarrà nel proverbiale cassetto, la vittoria contro gli All Blacks e la riconquista della Bledisloe Cup dopo dodici anni.

Per Barabba il rebus sarà quello di combinare il talento nel reparto arretrato di Waratahs e Brumbies e di riuscire a supportarlo in maniera adeguata con gli avanti. Se i wallabies riusciranno a trovare la quadratura in difesa, hanno a disposizione un attacco in grado di impensierire anche i numero uno al mondo in maglia nera.

La rosa completa:

Piloni:
Ben Alexander (ACT Brumbies)
Pek Cowan (Western Force)
Sekope Kepu (NSW Waratahs)
Scott Sio (ACT Brumbies)
James Slipper (Queensland Reds)
Tallonatori:
Nathan Charles (Western Force)
James Hanson (Queensland Reds)
Tatafu Polota-Nau (NSW Waratahs)
Seconde linee:
Sam Carter (ACT Brumbies)
James Horwill (Queensland Reds)
Rob Simmons (Queensland Reds)
Will Skelton (NSW Waratahs)
Terze linee:
Scott Fardy (ACT Brumbies)
Scott Higginbotham (Melbourne Rebels)
Matt Hodgson (Western Force)
Michael Hooper (c) (NSW Waratahs)
Ben McCalman (Western Force)
Wycliff Palu (NSW Waratahs)
Mediani di mischia
Luke Burgess (Melbourne Rebels)
Nick Phipps (NSW Waratahs)
Nic White (ACT Brumbies)
Mediani d'apertura:
Bernard Foley (NSW Waratahs)
Matt Toomua (ACT Brumbies)
Centri
Kurtley Beale (NSW Waratahs)
Tevita Kuridrani (ACT Brumbies)
Christian Leali’ifano (ACT Brumbies)
Backs:
Adam Ashley-Cooper (NSW Waratahs)
Henry Speight (ACT Brumbies)
Israel Folau (NSW Waratahs)
Rob Horne (NSW Waratahs)
Pat McCabe (ACT Brumbies)
Joe Tomane (ACT Brumbies)
Scrito da Diego Ghirardi Il 7/23/2014 01:43:00 PM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Archivio blog

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog