mercoledì 14 gennaio 2015

L'australiano lascia per motivi famigliari

Brian Smith ha chiesto di lasciare il club in anticipo e tornare in patria per motivi famigliari, data la posizione in classifica, il club ha accettato la richiesta dell'allenatore e ha affidato la guida della squadra a Glenn Delaney, allenatore degli avanti degli esuli.
Smith è rimasto al club londinese per due volte negli ultimi 10 anni: dal 2005 al 2008, ha guidato il club a uno storico terzo posto in Premiership e a una finale di European Challenge Cup. Dopo aver allenato i backs della nazionale inglese dal 2008 al 2012, Smith è tornato agli Irish dove è riuscito, nonostante le difficoltà economiche a ottenere tre salvezze consecutive.
Tom Coventry
Tom Coventry
The Rugby Paper ha annunciato che a sostituire Smith, è stato chiamato l'allenatore in seconda dei Chiefs Tom Coventry, al quale sarebbe stato offerto un triennale.
Coventry, oltre ad aver vinto il titolo del Super Rugby con i neozelandesi, ha anche fatto parte dello staff di Manu Samoa durante la coppa del mondo 2011, e sarà alla sua prima esperienza come capo allenatore di una squadra professionistica.
Scrito da Diego Ghirardi Il 1/14/2015 10:48:00 AM Nessun commento

0 comments:

Posta un commento

  • RSS
  • Delicious
  • Digg
  • Facebook
  • Twitter
  • Pagine22metri

Etichette

Pagine di 22 metri

Pagine di 22 metri
Più informazioni sui campionati locali di: Australia, Nuova Zelanda, Giappone e Stati Uniti

Il mio blog in Inglese

Il mio blog in Inglese
Alcuni post in inglese

    Stats

    visite

    paperblog